FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3785613
Home » Rassegna stampa » Rassegna stampa nazionale » La newsletter settimanale di Tuttoscuola

La newsletter settimanale di Tuttoscuola

Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola. La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per insegnanti, genitori e studenti. https://www.tuttoscuola.com **************...

31/05/2004
Decrease text size Increase text size

Notizie, commenti e indiscrezioni sul mondo della scuola.
La newsletter settimanale di Tuttoscuola, la rivista per
insegnanti, genitori e studenti.

https://www.tuttoscuola.com

************************************************************

N. 153, 31 maggio 2004

SOMMARIO

1. Carriera dei docenti nel limbo/1. La proposta
2. Carriera dei docenti nel limbo/2. Le riserve
3. Ecco il testo definitivo della legge per le graduatorie
4. La valanga della montagna raddoppiata stravolge le graduatorie/1
__________________________________________________

le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n. 57/153:

- Precari. Chi ha vinto?
- La valanga della montagna raddoppiata stravolge le graduatorie/2
- Si sblocca il concorso ordinario per dirigenti scolastici
- Polemiche infuocate sull'insegnamento della religione cattolica
- Docenti di religione: piu' di 9 mila in ruolo da quest'anno
- I dirigenti scolastici non saranno piu' soli nella contrattazione
con le RSU

Per consultare TuttoscuolaFOCUS clicca qui:
https://www.tuttoscuola.com/focus

___________________________________________________________

1. Carriera dei docenti nel limbo/1. La proposta

La novita' e' costituita dal fatto che in futuro non dovrebbe essere
piu', o meglio non dovrebbe essere solo, l'anzianita' di servizio a
caratterizzare la carriera dei docenti, ma anche i crediti formativi e
quelli professionali. Dopo mesi di silenzi e di mormorii, e' questa in
sostanza la proposta elaborata dalla commissione mista
MIUR-ARAN-Sindacati (piu' alcuni esperti, tra cui Luisa Ribolzi) che
ha concluso i suoi lavori lo scorso 25 maggio, quasi cinque mesi dopo
il termine stabilito dall'art. 22 del contratto scuola.
L'idea di fondo che caratterizza la proposta e' che la carriera del
docente deve fare riferimento essenzialmente al lavoro che egli svolge
in classe con i suoi allievi, all'impegno di ricerca, di studio, di
disponibilita' sul campo testimoniato anche dagli incarichi ricevuti
(crediti professionali), nonche' all'acquisizione di crediti
formativi, evitando pero' "la dominanza di una formazione solamente
accademica" e "il rischio di un approccio sommativo e/o cumulativo di
certificazioni cartacee rispondenti a criteri di tipo
burocratico-amministrativo". In ogni caso la certificazione dei
crediti professionali dovrebbe essere affidata alla stessa istituzione
scolastica dove essi sono maturati, garantendo trasparenza e
oggettivita' della valutazione attraverso una non meglio precisata
"validazione effettuata a livello territoriale".
Si accenna poi, ma solo "ad un certo punto della carriera" (cioe'
dell'anzianita' di servizio) a forme di esonero parziale
dall'insegnamento per svolgere attivita' di ricerca anche esterne alla
scuola (presso Universita', IRRE, Scuole di specializzazione),
funzioni di coordinamento (di dipartimento, di progetti, di rete o di
territorio), incarichi speciali (formazione di pari, tutorato verso
altri insegnanti, orientamento, laboratori, biblioteca).

____________________________________________________________

GUIDA AI VIAGGI DI STUDIO 2004

Perche' una vacanza-studio all'estero? Come organizzarla?
Come metterla a frutto? La nuova pubblicazione di Tuttoscuola,
con tutto quello che bisogna sapere: le offerte dei migliori operatori
le norme, i consigli dei docenti e degli studenti, i corsi, etc.

Per maggiori informazioni: https://www.tuttoscuola.com tel. 06/68307851

____________________________________________________________

2. Carriera dei docenti nel limbo/2. Le riserve

Dietro questo linguaggio non propriamente cartesiano, si avverte la
preoccupazione di preservare l'unicita' della funzione docente, e un
forte riferimento della carriera all'esperienza, e quindi
all'anzianita' di servizio, degli insegnanti. Ne e' prova il fatto che
il documento, dopo aver proposto di far raggiungere il livello
stipendiale massimo dopo 25 anni (ora sono 35), aggiunge che
"sembrerebbe peraltro opportuno prevedere una progressione, da
definire, anche dopo i 25 anni".
Un altro indizio di resistenza alla ipotesi di una piu' marcata
articolazione strutturale delle figure operanti nella scuola la si
puo' leggere nella premessa del documento, dove si specifica che
l'attuazione dell'art. 22 "non ha alcuna attinenza con quanto previsto
dall'art. 43 dello stesso CCNL", cioe' - fuor di sindacalese - con
l'eventuale creazione di nuove figure/funzioni professionali (leggi
tutor) legate all'attuazione della legge n. 53.
Sul tutto, poi, grava la riserva dei sindacati confederali e dello
SNALS di sottoporre le proposte "alla consultazione della categoria",
per evitare sorprese, come accadde al tempo del "concorsone". I
confederali chiedono inoltre al Governo di esplicitare l'impegno ad
evitare ogni intervento del Parlamento su materie di competenza della
contrattazione: un chiaro altola' alle proposte di legge targate FI e
AN sulla revisione stato giuridico. E infine, aggiungono i sindacati,
serve "uno specifico finanziamento" per rendere credibili le ipotesi
profilate nel documento.
Tutto si puo' dire, tranne che siamo in presenza di una svolta
epocale. Speriamo, almeno, in un dibattito aperto, franco, e non
riservato ai soliti addetti ai lavori, un "grande dibattito", come
quello che si e' sviluppato in Francia nei mesi scorsi.

____________________________________________________________

Conosci TuttoscuolaFOCUS?

E' la nuova newsletter settimanale di Tuttoscuola.
Cosa la differenzia da TuttoscuolaNEWS?
- contiene piu' del doppio delle notizie
- i dati in esclusiva, le notizie di maggior interesse si trovano solo
su TuttoscuolaFOCUS
- include la rubrica "TuttoscuolaMEMORANDUM", con tutte le scadenze
della scuola, sintetizzate e spiegate: per non perdere nessun
adempimento e sapere in anticipo cosa e come fare
- la grafica: e' a colori e "navigabile"

Ci sono 2 modi per riceverla:

1) con l'abbonamento annuale on line (a partire da 25 euro), che da'
l'accesso per un anno anche alle Guide on line, a tutto l'Archivio
(molto utile per fare ricerche) e agli altri spazi riservati del sito
tuttoscuola.com (per il modulo on line:
https://www.tuttoscuola.com/offerta );

oppure

2) acquistando il singolo numero (solo 1 euro + iva), con una
telefonata (addebito in bolletta)
(per istruzioni: https://www.tuttoscuola.com/focus )

____________________________________________________________

3. Ecco il testo definitivo della legge per le graduatorie

Il Senato ha dunque convertito definitivamente in legge, con
modifiche, il decreto legge n. 97/2004 che introduce modifiche per le
graduatorie permanenti anche per assicurare l'avvio del prossimo anno
scolastico.
Riportiamo il testo ufficioso (
https://www.tuttoscuola.com/ts_news_153-2.doc ) in attesa di
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, precisando che, rispetto al
testo del decreto legge, abbiamo riportato in grassetto tutte le
modifiche introdotte dal Parlamento e abbiamo riconfermato anche le
poche parti abrogate, riportandole in testo barrato per consentire un
opportuno confronto.
Le modifiche introdotte non sono state poche, a cominciare, ad
esempio, dall'articolo 1 bis che dispone un piano pluriennale per le
nomine in ruolo del personale docente, prevedendo per il prossimo
triennio la copertura dei posti disponibili e vacanti.
Una previsione che diventa un vincolo per il Governo, togliendo spazio
alla discrezionalita' del ministro dell'Economia che, bloccando le
assunzioni nell'illusione di contenere la spesa del personale (ma sui
posti vacanti veniva nominato il personale a tempo determinato), ha
posto non poche difficolta' al ministro Moratti.
L'aggiornamento delle graduatorie per tutti gli scaglioni per il
prossimo anno scolastico e' consentito a tutto il 15 giugno prossimo
con conseguente riapertura dei termini, gia' scaduti, al fine di
consentire l'integrazione di alcuni nuovi punteggi previsti dalla
tabella, modificata, allegata al decreto legge.
Il Parlamento ha cancellato la previsione di maggiorazione del
punteggio per il servizio militare, introdotta dai parlamentari di
maggioranza nel corso della conversione del decreto.

____________________________________________________________

TEORIA E PRATICA DELLA COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE

LIBRO + CD-ROM a cura di Caterina Cangia'.
Come progettare e realizzare un prodotto multimediale.
I modelli teorici, gli impatti a livello cognitivo ed emotivo.
Con schede e slides pronte per lezioni e presentazioni.
Gia' adottato in molti Licei della Comunicazione.

Per maggiori informazioni: https://www.tuttoscuola.com

____________________________________________________________

4. La valanga della montagna raddoppiata stravolge le graduatorie/1

Il raddoppio del punteggio per servizio prestato, dalla materna alle
superiori, in scuole di montagna - modifica inattesa introdotta dalla
nuova legge sulle graduatorie permanenti - rischia di diventare una
valanga che cambia la fisionomia delle attuali graduatorie permanenti,
stravolgendo punteggi e posizioni dei docenti gia' iscritti, e rischia
anche di determinare un ingorgo pericoloso nella definizione - urgente
- delle nuove graduatorie.
Il Parlamento ha voluto inspiegabilmente premiare il servizio di
supplenza (https://www.tuttoscuola.com/ts_news_153-1.doc ) prestato in
scuole che abbiano almeno una sede in localita' al di sopra dei 600
metri. Cosa voglia dire "scuole" (istituzioni scolastiche?) e cosa
voglia dire "sede" (plesso periferico, sede distaccata, o comune?) e'
tutto da capire, interpretare (e da contestare con ricorso per chi si
vedra' escluso).
Non viene indicato alcun limite di popolazione che possa individuare
nel piccolo comune una condizione territoriale di disagio, cosicche'
possono tranquillamente essere comprese in questo premio del raddoppio
gratuito citta' capoluogo di provincia come Enna (971 metri s.l.m.),
L'Aquila (714) e altri grandi comuni dell'Italia orografica.
La novita' del punteggio raddoppiato spingera' migliaia di docenti a
rivedere le domande gia' presentate, avvalendosi del nuovo termine del
15 giugno prossimo, come disposto dalla legge (art. 1, comma 4).

Ed ecco le altre notizie di TuttoscuolaFOCUS n.57/153:

Precari. Chi ha vinto?

Qual e' il bilancio di questa partita infinita? Puo' darsi che il
futuro piano triennale serva a stabilizzare l'accesso nella scuola. Di
certo, pero', la logica dei punteggi precludera' alle scuole la
possibilita' di scegliere gli insegnanti in base alle proprie esigenze
(.) (si parla di: copertura finanziaria, livello del mare, mobilita'.
Per leggerlo: https://www.tuttoscuola.com/focus )

La valanga della montagna raddoppiata stravolge le graduatorie/2

Sara' una ressa dell'ultimo minuto. Chi decidera' se la scuola ha
"sedi"? Chi controllera' se l'ultimo plesso di quella istituzione
scolastica e' sotto o sopra i 600 metri? (.) (si parla di: classe di
concorso, nomina in ruolo, EDS. Per leggerlo:
https://www.tuttoscuola.com/focus )

Si sblocca il concorso ordinario per dirigenti scolastici

Nei prossimi giorni il corso-concorso ordinario per dirigenti
scolastici potrebbe finalmente essere bandito, dopo oltre tre anni di
attesa. La relativa procedura puo' (.) (si parla di: Pasquale Capo,
CGIL scuola, ANP . Per leggerlo: https://www.tuttoscuola.com/focus )

Polemiche infuocate sull'insegnamento della religione cattolica

"Mistificazione incredibile", "calunnia allo stato puro". Con chi ce
l'ha l'"Avvenire", il solitamente compassato quotidiano dei vescovi
italiani? Ce l'ha con (.) (si parla di: Nosiglia, Monticone, Soliani.
Per leggerlo: https://www.tuttoscuola.com/focus )

Docenti di religione: piu' di 9 mila in ruolo da quest'anno

Saranno assunti in ruolo entro il prossimo triennio 15.383 docenti di
religione in base agli esiti dei concorsi in atto. Il ministro Moratti
ha precisato che (.) (si parla di: Cisl-scuola, cardinale Ruini,
contratto a tempo indeterminato. Per leggerlo:
https://www.tuttoscuola.com/focus )

I dirigenti scolastici non saranno piu' soli nella contrattazione con
le RSU

Il dirigente scolastico che si confronta con le RSU d'istituto e con i
sindacati esterni puo' avvalersi della collaborazione del personale di
segreteria per il disbrigo delle procedure (supporto amministrativo,
verbalizzazioni)? (.) (si parla di: Aran, "testo unico" relazioni
sindacali, esperti esterni. Per leggerlo:
https://www.tuttoscuola.com/focus )

E poi tutte le scadenze del prossimo mese, commentate e spiegate. Ecco
gli argomenti di TuttoscuolaMEMORANDUM di questa settimana:

- Approvazione conto consuntivo
- adozione dei libri di testo
- Pubblicazione movimenti docenti scuola primaria
- Scuola estiva di astronomia
- Borse di studio ENAM
- aggiornamento anagrafe dotazioni tecnologiche
- Sciopero assistenti amministrativi
- Mobilita' personale della scuola
- rilevazione ore di insegnamento religione cattolica
- Termine attivita' didattiche
- scadenze amministrative relative al mese di giugno
- Elezioni europee ed amministrative
- Insediamento Commissioni per Esame di Stato
- trasmissione conti consuntivi approvati in difformita'
- Consegna modello 730
- Nuovo termine per domanda aggiornamento graduatorie

TuttoscuolaFOCUS e' riservato agli abbonati on line.
Per i non abbonati e' possibile acquistare il numero 57/153 di
TuttoscuolaFOCUS al costo di 1 euro+iva. Per informazioni cliccare
qui: https://www.tuttoscuola.com/focus
(e' necessario essere collegati a internet per richiedere e scaricare
la newsletter.
NB cliccare li' NON COMPORTA ALCUN IMPEGNO, consente solo di visionare
le condizioni per accedere al servizio), oppure telefonare al n.
06/6830.7851
Per abbonarsi: https://www.tuttoscuola.com/offerta/

____________________________________________________________

TUTTA L'INFORMAZIONE DI TUTTOSCUOLA PER TE

Scopri il nuovo abbonamento annuale completo a Tuttoscuola:

- Ogni mese la rivista mensile
-Ogni settimana la newsletter TuttoscuolaFOCUS + TuttoscuolaMEMORANDUM
- Ogni giorno le notizie di tuttoscuola.com, l'accesso all'archivio
e alle Guide on line

e. 5 regali!

https://www.tuttoscuola.com/offerta

____________________________________________________________

RIPRODUZIONE RISERVATA

Per iscrivere un'altra persona o per rimuoverti da questa
newsletter vai all'indirizzo:

https://www.tuttoscuola.com

Per commenti, informazioni o suggerimenti: redazione@tuttoscuola.com

Per consultare i numeri arretrati di "TuttoscuolaNEWS": https://www.tuttoscuola.com

Chi è interessato a ricevere anche la newsletter dell'ANP (Associazione
Nazionale Presidi e Direttori didattici) puo' iscriversi dal sito
www.anp.it

************************************************************
Editoriale Tuttoscuola srl
Via della Scrofa, 39 - 00186 Roma, Italia
Tel. 06.6830.7851 - 06.6880.2163
Fax 06.6880.2728
Email: tuttoscuola@tuttoscuola.com


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL