FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3780857
Home » Rassegna stampa » Rassegna stampa locale » La Sicilia-Caltanissetta-Rsu scuola, 80% ai confederali

La Sicilia-Caltanissetta-Rsu scuola, 80% ai confederali

Rsu scuola, 80% ai confederali In calo i sindacati autonomi. Più votata la Cgil che ha ottenuto 83 seggi (con un incremento di 29) n.l.m.) Sotto il segno dei confederali. Questo il dato che ...

14/12/2003
Decrease text size Increase text size
La Sicilia

Rsu scuola, 80% ai confederali
In calo i sindacati autonomi.
Più votata la Cgil che ha ottenuto 83 seggi (con un incremento di 29)

n.l.m.) Sotto il segno dei confederali. Questo il dato che si evince dalle elezioni delle Rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) del comparto scuola, dove Cgil, Cils e Uil escono vittoriose, raggiungendo quasi l'80% dei voti. Tranne lo Snals, in netto calo invece le organizzazioni sindacali autonome, che rispetto a tre anni fa perdono terreno nei confronti dei confederali. Tra questi bene Cgil e Uil, mentre la Cisl deve prendere atto di una riduzione di voti del 3%. Ecco in dettaglio come sono andate le elezioni delle Rsu, che, per il rinnovo di 294 rappresentanti sindacali, hanno coinvolto 68 scuole della provincia. La vittoria è stata netta per la Cgil che ha conquistato 83 seggi avendo avuti assegnati 2.212, su un totale di 5.983 voti validi. Un incremento di voti quello totalizzato della Cgil del 9%, che dai 1.592 consensi ottenuti tre anni fa, ha ottenuto 635 voti in più e un incremento di 29 seggi. Alla Cisl vanno 49 seggi che scaturiscono dai 1.626 voti; la Uil conquista 29 seggi con 900 voti, facendo registrare un incremento del 3%. Seguono, quindi, i sindacati autonomi con in testa lo Snals che ottiene 26 seggi (860 voti); i Cobas che strappano 9 seggi; a mani vuote Gilda (103 voti); otto seggi, infine, verranno ripartiti tra le altre sigle sindacali autonome che hanno raggiunto complessivamente 148 voti. Soddisfatto il segretario provinciaoe della Cgil.scuola prof. Calogero Elia Fasciana che dice: "E' un risultato positivo che premia, oltre al lavoro svolto dalla Cgil, il sindacato confederale, che incrementa voti a differenza del sindacalismo autonomo che vede ridotti i consensi".
La Cgil ha comunicato i primi rappresentanti eletti. Caltanissetta: Bernardo Francesca e Rocco Ansaldi (Itas Russo); Salvatore Patrì (Magistrale); Anna Maria Caico (I circolo); Vincenzo Catanese e Pietro Randazzo (Classico); Maria Fonti (Capuana); Clelia Di Salvo (II circ.); Maria Valeria Signorello (Itc); Rita Cumbo (Ipia Galilei); Nazareno Miraglia (IV circ.); Maria Castronovo e Michela Lauria (V circ.); Concetta Cigna (P. Leone); Leopoldo Lo Maglio e Franca Pignatone (sen. Di Rocco); Antonietta Sireco e Angelo Cuda (Scientifico); Teresa Scalzo (Cordova); Aurelio Catalano (Industriale); Gaetano Ficarra (Rosso di San Secondo); Loredana Schillaci (L. Da Vinci); Marina Gallo (III circ.); Filippo Pollara (VI circ.); Salvatore Miccichè (I circ. San Cataldo); Carmelo Scarantino e Tiziana Ferrara (II circ. San Cataldo); Calogero Barba (Iuvara -San Cataldo); a Sommatino successo dell'ex sindaco Lina Sciasca (50 voti) eletta insieme a Provvidenza Patti; Pietro Petix (Serradifalco); Pasquale Gangi (S. Caterina).
Così il voto a Gela: la Uil raddoppia
Vince la Cgil nelle scuole gelese, la Uil, in calo la Cisl ed i Cobas. Al primo posto con il 30% di consensi la Cgil che ha riportato a Gela 621 voti con 21 Rsu eletti a fronte dei 380 voti ed i 14 Rsu del 2000.
Al secondo posto la Uil: ottiene 214 voti e 7 Rsu. Aveva avuto 138 voti e 5 Rsu nel 2000. Ridimensionata la rappresentanza Cisl che era il primo sindacato nel 2000. Allora riportò 474 voti e 17 Rsu. Oggi ha 347 voti e 12 Rsu.
Lo Snals ha ottenuto in questa competizione 315 voti cher gli consentono di attestarsi al terzo posto alla pari della Cisl con 12 Rsu. Calo netto di voti per gli autonomi del Cobas: 238 nel 2000, 74 oggi con tre rappresentanti.
A questa competizione si è presentata l'Ugl che ha riportato 14 voti e non ha quindi un suo rappresentante nel mondo della scuola gelese. Tra i candidati non eletti nell'Ugl il capogruppo di Forza Italia Franco Giudice, docente all'Itc "Sturzo" che ha riportato 3 voti. Le elezioni a Gela confermano il trend in provincia con la Cgil primo sindacato ( quello di Caltanissetta è il secondo dato di punta in Sicilia dopo Siracusa dove la Cgil ha avuto il 41%) e la Uil che ha raddoppiato i suoi voti rispetto alle elezioni del 2000.


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33

I più letti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI