FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3827087
Home » Università » Lettera al Murst su riconoscimento degli anni di dottorato.

Lettera al Murst su riconoscimento degli anni di dottorato.

Signor Ministro, Signor Sottosegretario, con nostra lettera del 15 febbraio 1999, segnalammo la necessità, da parte del Ministero, di un chiarimento interpretativo circa i criteri di applicazione del riconoscimento, ai fini della carriera e del trattamento di quiescenza, del 2/3 degli anni di Dottorato per i ricercatori confermati

27/07/1999
Decrease text size Increase  text size

Roma, 26 luglio 1999

Al Ministro dell'Università e RST
Sen. Prof. O. Zecchino

Al Sottosegretario MURST
Prof. L. Guerzoni

Signor Ministro,
Signor Sottosegretario
con nostra lettera del 15 febbraio 1999, segnalammo la necessità, da parte del Ministero, di un chiarimento interpretativo circa i criteri di applicazione del riconoscimento, ai fini della carriera e del trattamento di quiescenza, del 2/3 degli anni di Dottorato per i ricercatori confermati.
La richiesta nasceva dalla preoccupazione che una interpretazione letterale e restrittiva del disposto legislativo creasse disparità di trattamento assurde e paradossali in relazione alla data della conferma.
Poiché codesto Ministero non ha ancora ritenuto di intervenire in materia, siamo a reiterare una richiesta di indirizzo che eviti le distorsioni sopra richiamate.

Il Segretario generale SNUR-CGIL
Marco V. Broccati