FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3899328
Home » Università » Il CUN approva una mozione sulla partecipazione al Bando PRIN 2012 per i ricercatori a tempo determinato

Il CUN approva una mozione sulla partecipazione al Bando PRIN 2012 per i ricercatori a tempo determinato

La sintesi dei lavori del CUN del 15 e 16 gennaio 2013.

18/01/2013
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Approvata dal Consiglio Universitario Nazionale una mozione in cui si chiede, relativamente al bando PRIN 2012, di rimuovere gli ostacoli che impediscono ai ricercatori a tempo determinato di svolgere le funzioni di coordinatore scientifico o responsabile locale di progetto.

Approvata anche una mozione affinché il Ministro dia attuazione alle norme di legge che prevedono l’attuazione dell’ ANPRePS (anagrafe nominativa dei professori ordinari e associati e dei ricercatori delle pubblicazioni scientifiche prodotte).

Durante la riunione si è anche avviata la discussione sulle principali emergenze che hanno portato il sistema universitario in una condizione di profonda crisi.

Dal 21 al 29 gennaio si voterà per il rinnovo parziale del CUN per eleggere i rappresentanti dei Docenti di I e II fascia e dei Ricercatori per le Aree 01, 02, 04, 06, 08, 11, 14. Lo scrutinio avrà luogo il giorno 29 gennaio, a partire dalle ore 15.00. 

Con i decreti ministeriali del 28 dicembre 2012 sono stati emanati il Bando per Giovani Ricercatori 2013 e il Bando PRIN 2012.

Il Decreto Direttoriale n. 47 del 9 gennaio definisce la proroga dei termini dei lavori delle commissioni per l’abilitazione scientifica nazionale in base al numero delle candidature. Pubblicata, inoltre, la nota-circolare del MIUR su alcuni aspetti applicativi della nuova disciplina per il conseguimento dell'abilitazione scientifica nazionale.

Con avviso del 11 gennaio l’ANVUR ha comunicato l’approvazione di alcune modifiche al Documento Finale AVA (Autovalutazione, Valutazione periodica e Accreditamento) pubblicato il 24 luglio 2012, tra le quali lo spostamento della presentazione del Rapporto di Riesame al 28 febbraio 2013.