FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3950219
Home » Università » Dal 5 al 14 marzo si vota per il rinnovo parziale del Consiglio Universitario Nazionale

Dal 5 al 14 marzo si vota per il rinnovo parziale del Consiglio Universitario Nazionale

Le candidature per il personale docente sostenute dal nostro sindacato. Per il personale TAB confermiamo la candidatura di Claudio Musicò.

04/03/2019
Decrease text size Increase  text size

Dal 5 al 14 marzo 2019 si vota per il rinnovo parziale  del CUN. Le votazioni riguarderanno le seguenti aree:

  • 03 - Scienze Chimiche
  • 05 - Scienze Biologiche
  • 07 - Scienze Agrarie e Veterinarie 
  • 09 - Ingegneria industriale e dell’informazione
  • 10 - Scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
  • 12 - Scienze Giuridiche 
  • 13 - Scienze economiche e statistiche.

Per ognuna di queste aree dovranno essere eletti un ordinario, un associato ed un ricercatore.

Per l’area 2 – Scienze Fisiche si dovrà eleggere solo un professore ordinario e per l’area 14 – Scienze politiche e sociali solo un professore associato.

L’elenco definitivo dei candidati, dopo il rinvio delle elezioni previste in un primo tempo per gennaio, sarà visibile sul sito del MIUR a partire dal 18 febbraio 2019.

Per il personale tecnico e amministrativo e Lettori/CEL il nostro candidato è Claudio Musicò, dipendente dell’Università di Roma Tre.

Per il personale docente la FLC CGIL non esprime un proprio candidato limitandosi a sostenere le candidature di quei ricercatori e professori universitari che in questi anni si sono distinti per il loro operato critico e progressista o che, già impegnati nel CUN, hanno lavorato per rafforzare il ruolo e le funzioni di questo organismo. In particolare, la FLC CGIL sostiene le seguenti candidature:

Bruno Catalanotti – ricercatore area 03 (scienze chimiche)

Mario Scalet – ricercatore area 05 (scienze biologiche)

Stefano Acierno – ricercatore area 09 (ingegnerai industriale e dell’informazione)

Elisabetta Marino – professore associato area 10 (scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche)

Alessandro Arienzo – professore associato area 14 (scienze politiche e sociali).

Tra le altre candidature menzioniamo, per l’area 14, anche quella di Pietro Graglia, professore associato e candidato della Rete29Aprile con la quale la FLC CGIL ha da tempo una stretta collaborazione.

Le votazioni avranno luogo tra le ore 9.00 e le ore 17.00 di ciascun giorno feriale, escluso il sabato. Il giorno 14 marzo 2019  le operazioni di voto terminano alle ore 14.00. Ogni ateneo nell'ambito dei giorni e dell'orario sopra indicati, fisserà un proprio calendario ed un proprio orario.