FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3963969
Home » Università » AFAM » AFAM: per i mesi di gennaio e febbraio 2022 è possibile effettuare a distanza le sedute di diploma accademico e gli esami di profitto

AFAM: per i mesi di gennaio e febbraio 2022 è possibile effettuare a distanza le sedute di diploma accademico e gli esami di profitto

Emanata una specifica nota ministeriale identica a quella inviata nei giorni scorsi alle università

13/01/2022
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con nota 469 del 12 gennaio 2022 il Ministero dell’Università e della Ricerca fornisce alcune indicazioni in merito allo svolgimento delle prove, delle sedute di diploma accademico e degli esami di profitto programmati per gennaio e febbraio 2022.

La nota è sostanzialmente identica a quella inviata nei giorni scorsi alle università (nota 59 del 10 gennaio 2022)

In particolare, tenuto conto della proroga al 31 marzo 2022 dello stato di emergenza e dell’aggravamento del quadro epidemiologico, le istituzioni afam, nell’ambito piani di organizzazione della didattica e delle attività curriculari, in via del tutto eccezionale e nei casi in cui non sia possibile il ricorso alla modalità in presenza, potranno prevedere lo svolgimento con modalità a distanza delle prove, delle sedute di laurea e degli esami di profitto programmati per gennaio e febbraio 2022. Deve essere garantito il rispetto delle specifiche esigenze formative degli studenti con disabilità e degli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento.

Per lo svolgimento delle prove le istituzioni dovranno utilizzare

  • strumenti di connessione audio-video
  • apposite procedure e tecnologie

che garantiscano

  • l’identificazione del candidato,
  • la qualità ed equità della prova
  • la corretta verbalizzazione del voto finale.

La nota ribadisce che le attività didattiche e curriculari continuano a svolgersi prioritariamente in presenza (art. 1 commi 1 e 7 del decreto legge 111/21).