FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3812509
Home » Scuola » Volantino sulla sciopero "mondiale"

Volantino sulla sciopero "mondiale"

Le Segreterie Nazionali CGIL Scuola, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS preso atto che, contrariamente agli impegni assunti con la sottoscrizione della Sequenza Contrattuale del 24 febbraio 2000, il Ministro degli Affari Esteri non ha provveduto a sostenere il ritiro, dal disegno di legge 4149 – B, dell’art. 9 riferito a "destinazione e la permanenza all’estero del personale della scuola"

16/05/2000
Decrease text size Increase  text size

CGIL SCUOLA CISL SCUOLA UIL SCUOLA SNALS

Le Segreterie Nazionali CGIL Scuola, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS

preso atto

che, contrariamente agli impegni assunti con la sottoscrizione della Sequenza Contrattuale del 24 febbraio 2000, il Ministro degli Affari Esteri non ha provveduto a sostenere il ritiro, dal disegno di legge 4149 – B, dell’art. 9 riferito a "destinazione e la permanenza all’estero del personale della scuola";

considerato

che tale comportamento pone il Governo in palese contraddizione con gli impegni dallo stesso formalmente assunti;

considerato altresì

che nel corso dell’iter parlamentare del disegno di legge in questione, sono state assunte posizioni sostanzialmente favorevoli al ritiro del citato art. 9 delle quali il rappresentante del Governo non ha tenuto conto e che, da parte della VII^ Commissione del Senato, è stata espressa formale proposta di stralcio della materia in questione,

INDICONO PER IL GIORNO 26 MAGGIO 2000

LO SCIOPERO

di tutto il personale della scuola in servizio all’estero allo scopo di indurre il Ministro degli Affari Esteri a:

proporre e sostenere la richiesta di ritiro dell’art. 9 dal citato disegno di legge il quale interviene, in ampie parti, su questioni di competenza contrattuale annullando l’accordo di cui in premessa sottoscritto presso l’A.RA.N. e compromettendo i principi legislativi recentemente definiti dal Parlamento a sostegno e garanzia della contrattazione nel settore pubblico;
abbandonare la politica di razionalizzazione, di dubbia legittimità, dei posti in contingente con la conseguente privatizzazione dell’intervento scolastico all’estero e a rispettare l’applicazione del CCNL per l’estero.

Decidono
Inoltre di investire della richiesta di ritiro dell’art. 9 il Presidente del Senato, i Ministri della Pubblica Istruzione e della Funzione Pubblica nonchè i Gruppi Parlamentari del Senato.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook