FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3814745
Home » Scuola » Ultime notizie sull’art.17 della legge 196/96

Ultime notizie sull’art.17 della legge 196/96

Nel corso di un convegno presso il CNEL del 16 novembre u.s., il sottosegretario al Ministero del Lavoro sen. L. Viviani è intervenuto a proposito dello stato dell’arte sull’annosa vicenda del regolamento attuativo dell’art.17

16/11/1999
Decrease text size Increase  text size

Nel corso di un convegno presso il CNEL del 16 novembre u.s., il sottosegretario al Ministero del Lavoro sen. L. Viviani è intervenuto a proposito dello stato dell’arte sull’annosa vicenda del regolamento attuativo dell’art.17. Tra l'altro ha dichiarato che, a causa dell’ordinanza della Corte dei Conti, sono state bloccate sia la legge 196/96 che il decreto legislativo 112/98 creando una situazione molto problematica per le questioni di legittimità costituzionale sollevate; questioni che necessitano di un pronunciamento della stessa Corte Costituzionale.

Inoltre, la Corte dei Conti ha messo in discussione la scelta dello strumento del regolamento, ritenendo che su tale materia possa agire solo la legge.

A questo punto il Governo ha deciso, anche sulla base di parere giuridico, di proporre al Parlamento un disegno di legge specifico, dentro cui richiedere la delega per le materie del regolamento non coinvolte dalle obiezioni della Corte dei Conti, disegno di legge che dovrebbe essere licenziato in tempi brevi. La delega è considerato uno strumento piuttosto flessibile, in grado, quindi, di recepire, appena emessa, la relativa sentenza della Corte Costituzionale, che dovrebbe esserci entro la fine del c.a.

Tutto ciò perché l’aver posto, da parte della Corte dei Conti, questioni di legittimità costituzionale, ha reso impossibile la registrazione con riserva del regolamento, strada che in prima istanza era stata scelta dal Governo. Permane un problema di rapporti tra Governo e le Regioni, che dovrebbe essere risolto con un’intesa.

La parte più problematica rimane quella relativa alla costituzione della Fondazione di tipo privatistico per la gestione del fondo per la formazione continua, che potrà essere risolta solo dopo il pronunciamento della Corte Costituzionale.

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook