FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3888254
Home » Scuola » Scuole italiane all'estero » Estero, corsi di lingua e cultura: parte la concertazione per la determinazione del contingente annuale 2012/2013

Estero, corsi di lingua e cultura: parte la concertazione per la determinazione del contingente annuale 2012/2013

Parte il confronto territoriale sull’organico anche nei corsi di lingua e cultura. La FLC CGIL è per consolidare e rafforzare la presenza dell’intervento pubblico.

03/01/2012
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con qualche giorno di ritardo e per un mero errore materiale il MAE ha comunicato, solo il 3 gennaio 2012 di aver inoltrato alle sedi estere il Messaggio relativo alla definizione del contingente annuale 2012/2013 relativo alle iniziative scolastiche e attività di assistenza di cui all’art. 636 del D.Lvo 297/94.

Nel Messaggio viene confermata l’indicazione di far pervenire al MAE le proposte delle sedi entro il 10 febbraio 2012.

Si ricorda che le procedure di concertazione sul contingente annuale 2012/2013 anche nei corsi di lingua e cultura prevedono che a livello di ufficio scolastico consolare vengano attivate le relazioni sindacali tra Amministrazione (ovvero delegazione di parte pubblica) e organizzazioni sindacali presenti nelle singole realtà (parte sindacale).

E’ opportuno ricordare che a livello di istituzione scolastica la RSU, se esistente, può essere affiancata dalle OO.SS. presenti nel territorio e in assenza dai rappresentanti nazionali sempre delle Organizzazioni sindacali accreditati.

Alla fine della concertazione dovrà essere redatto formale verbale di accordo o di mancato accordo sottoscritto dalla delegazione di parte pubblica e dalla delegazione di parte sindacale.

Sulla base delle concertazioni territoriali il MAE predisporrà una proposta complessiva che verrà sottoposta all’esame e alla concertazione con le OO.SS. nazionali firmatarie del CCNL.

Ci preme, in questa sede, ricordare che questo della revisione annuale del contingente è un appuntamento fondamentale sia per la definizione dell’organico da assegnare alle sedi e alle singole istituzioni sia per la predisposizione di piani di interventi anche successivi al prossimo anno scolastico.

Ne consegue l’opportunità e la necessità di ragionare durante il confronto in un’ottica di programmazione e di ampliamento degli interventi e dei bisogni, ovviamente se ci sono i presupposti di crescita e di espansione dell’offerta formativa. 

Vale la pena ricordare che in tema di contingente, come abbiamo avuto modo di segnalare, incombe ancora la scure dei tagli di Tremonti pari a 30 unità previsti nella manovra di agosto a cui si aggiungono i 29 congelamenti previsti nella legge di stabilità 2012 nonostante il recente varo del contingente triennale. Il che significa un ulteriore ridimensionamento dell’organico rispetto al contingente consolidato nel 2011/2012 e quindi una ulteriore riduzione dell’offerta formativa.

Cogliamo, infine, l’occasione per ribadire la posizione della FLC CGIL già espressa nella precedente comunicazione in materia.

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook