FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3806305
Home » Scuola » Prorogati i contratti pulizia, ex enti locali sino al 30 giugno 2004

Prorogati i contratti pulizia, ex enti locali sino al 30 giugno 2004

Nota Ministeriale n. 353, la quale proroga la durata dei contratti stipulati in origine dagli enti locali relativi agli appalti del servizio di pulizia nelle scuole

20/05/2003
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo la nota n. 353 del 19 maggio 2003, che proroga la durata dei contratti stipulati in origine dagli enti locali relativi agli appalti del servizio di pulizia nelle scuole. Inoltre la nota impartisce alcune indicazioni e chiarimenti su questi temi.

Roma, 20 maggio 2003

______________________

Testo nota

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della RicercaDipartimento per i servizi nel territorio

Direzione Generale del Personale della scuola e della Amministrazione - Uff. VIII

Nota prot. n. 353 del 19 maggio 2003

Oggetto: Contratti di appalto per la gestione di alcuni servizi ausiliari previsti dai capitoliconcernenti “spese per funzioni amministrative, tecniche e ausiliarie nelle Istituzioni scolastiche connesse al subentro nei contratti stipulati con gli Enti locali”. Indicazioni operative per la prosecuzione delle attività nell’anno scolastico 2003/2004.

Si fa seguito alle note n. 371 del 13 giugno 2002 e n. 486 del 20 luglio 2002 per fornire alcune indicazioni in merito a numerosi contratti di appalto di pulizia (e altro) stipulati in origine dagli Enti locali e da questi trasferiti all’ex M.P.I. per effetto della legge 124/99 art. 8 e finora confermati non oltre il 31 agosto 2003 nell’originario assetto di prestazione ed importi.

Come è noto la legge n. 289 del 27 dicembre 2002 concernente l’esercizio finanziario 2003 ha previsto all’art. 35, comma 9, l’affidamento in appalto da parte delle Istituzioni scolastiche dei servizi di pulizia e igiene ambientale dei locali scolastici e delle loro pertinenze, dando priorità alle Convenzioni CONSIP.

Difatti, la stessa legge finanziaria prevede all’art. 24, comma 6, la stipula di nuove Convenzioni-quadro da parte della CONSIP per l’approvvigionamento di beni e servizi di specifico interesse di una o più amministrazioni. Si fa presente a tal proposito che la CONSIP ha tuttora in corso procedure per Convenzioni-quadro anche per i servizi di pulizia negli edifici destinati ad uso didattico in tutto il territorio nazionale. Risulta, tuttora, che tali Convenzioni allo stato attuale non sono ancora state adottate e, pertanto, non appaiono utilizzabili in tempo utile dalle Istituzioni scolastiche per l’inizio del prossimo anno scolastico 2003/2004.

Quanto premesso per le ragioni sovraesposte, appare necessario che anche per il prossimo anno scolastico le SS.LL. diano indicazioni alle Istituzioni scolastiche interessate affinché vengano effettuate proroghe per i contratti indicati in oggetto fino al termine del 30 giugno 2004, nelle fattispecie consentite dalla vigente normativa e con la garanzia del mantenimento dell’occupazione esistente.

Si fa riserva di emanare ulteriori indicazioni, anche a seguito del confronto in atto con le Organizzazioni Sindacali.

Il Direttore Generale: Zucaro

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook