FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3846049
Home » Scuola » Precari ATA: finalmente le graduatorie anche per i collaboratori scolastici

Precari ATA: finalmente le graduatorie anche per i collaboratori scolastici

Previsto il bando per la III fascia a fine marzo 2008.

11/03/2008
Decrease text size Increase  text size

Si è tenuto oggi al MPI un incontro sulle questioni riguardanti il regolamento delle supplenze e le graduatorie ATA.

In apertura dell’incontro l’Amministrazione ha prospettato l’ipotesi di procedere alla revisione del regolamento e successivamente all’emanazione dei bandi per le graduatorie.

Come FLC Cgil abbiamo immediatamente sottolineato che a distanza di mesi dalla firma definitiva del Contratto e dopo numerose sollecitazioni non è più rinviabile la costituzione delle graduatorie per i collaboratori scolastici per garantire le operazioni di sostituzione alle scuole e per dare seguito all’elevazione del titolo di studio previsto dal contratto stesso.

Abbiamo anche chiesto che la gestione delle graduatorie sia restituita agli Uffici Scolastici Provinciali anche attraverso procedure informatizzate, per liberare le scuole da adempimenti che nulla hanno a che vedere con l’autonomia scolastica e per garantire omogeneità di valutazione.

Rispetto all’assunzione dei Collaboratori Scolastici, in attesa delle nuove graduatorie, abbiamo chiesto che il MPI emani una direttiva che garantisca omogeneità di comportamento sull’intero territorio nazionale.

Dopo ampia discussione l’Amministrazione ha convenuto con la nostra impostazione e si è impegnata a predisporre i bandi per le graduatorie d’istituto di III fascia, per tutti i profili, entro la fine di marzo procedendo successivamente alla revisione del regolamento.

Il MPI si è impegnato a cercare tutte le soluzioni operative (coordinamento, domande on-line, ecc.) per alleggerire le scuole e per garantire omogeneità di valutazione.

Si tratta di un importante risultato che dovrebbe garantire alle scuole graduatorie certe fin dall’inizio del prossimo anno scolastico.

Nel prossimo incontro del 25 marzo saranno meglio definite, anche in base alle osservazioni che invieremo unitariamente, le tabelle di valutazione. Per quanto riguarda i requisiti di accesso si farà riferimento ai nuovi titoli di studio previsti nella tabella B allegata al CCNL firmato il 29 novembre 2007
tenendo anche conto della nota finale che prevede che si prescinda dai nuovi titoli di studio per coloro che siano già inclusi nelle graduatorie vigenti o che abbiano effettuato almeno 30 giorni di servizio nel profilo. L’amministrazione si è anche impegnata ad emanare la direttiva sulle modalità di assunzione dei Collaboratori Scolastici in questa fase transitoria.

Regolamento delle supplenze

Ci è stata anche consegnata una prima bozza del nuovo regolamento ATA nella quale vengono recepite alcune delle richieste sindacali ed in particolare il riconoscimento della durata delle supplenze conferite dalle graduatorie d’istituto in base alla tipologia del posto e non come avviene ora solo fino al 30/06. In questo senso abbiamo sollecitato l’Amministrazione a fornire fin da ora chiarimenti in tal senso alle scuole per garantirne la funzionalità ed evitare inutile contenzioso. Il MPI ha dichiarato l’indisponibilità in tal senso, pur riservandosi un approfondimento e pertanto abbiamo confermato che procederemo nella vertenzaper il pieno riconoscimento della scadenza naturale dei contratti.

Nella bozza, sulla quale ci siamo riservati una valutazione più dettagliata, abbiamo comunque rilevato ancora numerosi punti critici ed in particolare il mancato recepimento di alcune norme contrattuali sul part-time e su altri istituti. Resta anche aperta la questione della revisione della tabella titoli/profili per gli assistenti tecnici che ormai è inapplicabile per numerose tipologie di diplomi.

Roma, 11 marzo 2008

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook