FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3814195
Home » Scuola » Per chiudere i contratti non bastano gli inviti

Per chiudere i contratti non bastano gli inviti

Si è tenuto ieri, a Palazzo Vidoni, un incontro con il Ministro della Funzione Pubblica, Mazzella, sui contratti pubblici

22/01/2003
Decrease text size Increase  text size

Si è tenuto ieri, a Palazzo Vidoni, un incontro con il Ministro della Funzione Pubblica, Mazzella, sui contratti pubblici.Il Ministro ha aperto la riunione con una unica frase: "A nome del Consiglio dei Ministri vi invito a riprendere le trattative all' ARAN.". A questa lapidaria affermazione sono seguiti gli interventi. Michele Gentile, per la CGIL, non poteva che rilevare come questo non rappresenti nessun passo avanti per poter chiudere la stagione contrattuale visto che il Governo non ha presentato gli atti necessari a renderne effettiva la chiusura.

Per la scuola, in particolare, ha espresso preoccupazione per il "balletto" Moratti-Tremonti che non porta ancora certezza sulle risorse che pure il Ministro ha posto nell'incontro con le OOSS del 21 dicembre.

In quella sede la CGIL ha anche sollevato la questione dello "stato giuridico degli insegnanti" che non facilita certo il rinnovo contrattuale poichè tende a riportare indietro, alla vecchia cultura del pubblico impiego, i lavoratori della scuola riducendo drasticamentei poteri contrattuali.

Roma, 22 gennaio 2003

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook