FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3935583
Home » Scuola » Dirigenti scolastici » Valutazione dei dirigenti scolastici: occasione di crescita professionale?

Valutazione dei dirigenti scolastici: occasione di crescita professionale?

Resoconto dei lavori del convegno nazionale del 27 e 28 ottobre a Firenze.

07/11/2016
Decrease text size Increase  text size

Firenze ha ospitato il 27 e 28 ottobre 2016 l’annuale Convegno nazionale dei dirigenti scolastici organizzato dalla FLC CGIL e dall’associazione professionale Proteo Fare Sapere. Il tema di quest’anno è stato “Valutazione dei dirigenti scolastici: occasione di crescita professionale?” La valutazione voluta dalla legge 107/15, così come articolata nella Direttiva del MIUR 36/16 e nelle Linee di indirizzo del 21 settembre 2016 valorizza il lavoro quotidiano del dirigente scolastico, ne esalta il profilo descritto nell’articolo 25 del DLgs 165/01 o costituisce un ulteriore aggravio, un adempimento, una procedura scollegata dalla realtà della scuola che si dirige?

Vai al programma e alla web cronaca della prima e seconda giornata con le relative slide e relazioni.

Il livello della discussione nelle tre sessioni del convegno è stato, come sempre, molto alto. Anche quest’anno il convegno ha fatto registrare la numerosa presenza di partecipanti e l’alta qualità dei relatori: G. Mario Dutto, esperto di politiche educative; Anna Armone, funzionario della Presidenza del Consiglio dei Ministri esperta di diritto amministrativo; Roberta Fanfarillo, Presidente della Commissione sui Sistemi di Valutazione del CSPI; i dirigenti scolastici che hanno esposto le proposte operative elaborate nei gruppi di lavoro regionali: Antonella Isopi per il Lazio, Nella De Angelis e Simone Cavari per la Toscana, Antonio Natalicchio per la Puglia-Basilicata, Emanuela Zoia per il Piemonte; gli esperti che hanno partecipato alla tavola rotonda: Andrea Gavosto Direttore della Fondazione Agnelli, Damiano Previtali Dirigente dell’Ufficio IX del MIUR Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione e Formazione, Rosa Cirillo, Coordinatrice nazionale dei dirigenti scolastici della UIL Scuola, Mario Guglietti, Coordinatore Nazionale dei dirigenti scolastici della CISL Scuola; Roberto Serpieri Professore di sociologia dei processi culturali e comunicativi Dipartimento Scienze Sociali Università degli Studi Federico II di Napoli. Nonostante l’invito fattole con largo anticipo, non ha partecipato la Ministra Stefania Giannini né ha delegato qualche dirigente del MIUR a rappresentarla.

Per la FLC CGIL erano presenti il segretario generale Domenico Pantaleo, il coordinatore nazionale dei dirigenti scolastici Gianni Carlini, il segretario regionale della FLC CGIL Toscana Daniele Monticelli. Per Proteo Fare Sapere il presidente nazionale Sergio Sorella e, in rappresentanza di Proteo Toscana, Laura Chirici.

Vai al programma e alla web cronaca della prima e seconda giornata con le relative slide e relazioni.

Servizi e comunicazioni

Verso il rinnovo del contratto
Verso il rinnovo del contratto
1967-2017: 50 anni CGIL scuola
1967-2017: 50 anni CGIL scuola
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2017/2018
Cantiere scuola FLC CGIL: le nostre proposte
Linee guida contrattazione
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook