FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3833443
Home » Scuola » Contratto scuola: i Direttivi unitari approvano l’ipotesi di piattaforma 2006-2009

Contratto scuola: i Direttivi unitari approvano l’ipotesi di piattaforma 2006-2009

Nella riunione di oggi i Comitati Direttivi congiunti di FLC Cgil, Cisl Scuola Uil Scuola hanno approvato l’ipotesi di piattaforma unitaria per il rinnovo del contratto scuola

03/04/2007
Decrease text size Increase  text size

Dopo le riunioni dei rispettivi organismi dirigenti nazionali, i Comitati Direttivi Nazionali FLC Cisl Scuola, Uil Scuola, riuniti oggi congiuntamente a Roma, hanno approvato l'ipotesi di piattaforma contrattuale 2006-2009.
I lavori sono stati aperti da Giuseppe Turi, segretario nazionale della Uil Scuola che ha ripercorso brevemente l'iter unitario che ha portato al varo dei rispettivi organismi dirigenti l'ipotesi di piattaforma contrattuale ed ha quindi dato la parola a Francesco Scrima, segretario generale della Cisl Scuola, che ha illustrato le scelte e i contenuti dell' ipotesi. E' seguita quindi la discussione, per la FLC Cgil sono intervenuti Anna Marinari, segretaria generale FLC Marche, Alberto Artioli, segretario generale FLC Piemonte e Paolo Peluso, segretario generale FLC Puglia.

La riunione è stata conclusa da Enrico Panini, segretario generale della FLC Cgil, il quale ha ribadito l'esito negativo dell'incontro di ieri fra i segretari generali dei sindacati confederali della scuola e il Presidente del Consiglio Prodi, il Ministro dell'Economia Padoa Schioppa ed il Ministro della Pubblica Istruzione Fioroni.
Infatti, nonostante la ribadita centralità dell'istruzione, che si ripete ormai in ogni occasione senza però essere seguita da atti concreti, la legittima richiesta dei sindacati di avere la certezza delle risorse per il rinnovo del contratto e la certificazione di quelle aggiuntive derivanti dai risparmi di sistema degli anni passati, ha ricevuto la chiusura totale da parte del Ministro dell'Economia.
Questa inaccettabile chiusura ha portato i sindacati a confermare lo sciopero generale del 16 aprile del personale docente e ata della scuola.
Solo dalla forte protesta dei lavoratori, insieme al sostegno della società, possono scaturire risposte positive per la difesa della scuola pubblica, del diritto allo studio e del riconoscimento e dela valorizzazione dei lavori nella scuola.
Panini ha quindi ripreso gli assi portanti dell'ipotesi di piattaforma e gli obiettivi prioritari per la FLC Cgil, la Cisl Scuola e la Cisl Scuola, che si possono così riassumere:

  • tempi brevi per il rinnovo del contratto del quadriennio 2006-2009 e del biennio 2006-2007;

  • certezza delle risorse;

  • una selezione delle priorità;

  • un contratto che si intreccia con un contesto in evoluzione sul versante istituzionale e le cui prospettive saranno definite con il Governo nel Memorandum sulla scuola;

  • una manutenzione dell'attuale testo per rendere più certi ed esigibili i diritti dei lavoratori.

Sull'ipotesi di piattaforma è fondamentale per le Organizzazioni sindacali la capillare consultazione dei lavoratori della scuola con il pieno coinvolgimento delle RSU. Infatti, saranno le osservazioni, le proposte ed i suggerimenti di chi nella scuola lavora ad arricchire il testo e a rendere possibile la stesura della piattaforma definitiva.
Alla fine dei lavori insieme alla piattaforma è stato approvato un documento.

Le immagini dei direttivi unitari

Roma, 3 aprile 2007

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook