FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3813717
Home » Scuola » Abolizione del monitoraggio dei flussi di cassa.

Abolizione del monitoraggio dei flussi di cassa.

Nella Legge Finanziaria 2001 viene riproposta all’ art. 48 c. 3 la misura del monitoraggio dei flussi di cassa.

27/11/2000
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo di seguito la lettera a firma di Enrico Panini e Armando Catalano con oggetto "abolizione del monitoraggio dei flussi di cassa" inviata il 27 novembre 2000 all’On. Giovanni Castellani Presidente della VII Commissione Permanente (Cultura) Camera dei Deputati, al Sen. Adriano Ossicini Presidente della VII Commissione Permanente (Istruzione) Senato della Repubblica, all’On. Augusto Fantozzi Presidente della V Commissione Permanente (Bilancio) Camera dei Deputati, al Sen. Romualdo Coviello Presidente della V Commissione (Bilancio) Senato della Repubblica.

_________________________________

Prot. n. 38/2 Roma, 27 novembre 2000

Oggetto: abolizione del monitoraggio dei flussi di cassa.

Nella Legge Finanziaria 2001 viene riproposta all’ art. 48 c. 3 la misura del monitoraggio dei flussi di cassa.

I Dirigenti Scolastici e i Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi delle istituzioni scolastiche hanno denunciato tale provvedimento, fin dal momento della sua adozione, come nettamente antiautonomistico, contrario allo spirito delle riforme scolastiche e tale da pregiudicare la funzionalità delle scuole già oberate dagli ordinari impegni e dalle sopraggiunte, seppure auspicate, novità, in ragione delle riforme in via di attuazione.

La Cgil Scuola ha promosso una raccolta di firme fra i Dirigenti Scolastici e i Direttori Amministrativi per significare la protesta del personale di fronte ad un provvedimento obiettivamente controriformatore.

In poche settimane sono state raccolte oltre 5.000 firme a riprova di quanto sia negativamente vissuta questa iniqua misura che costringe le scuole a pagare in ritardo i supplenti, a non retribuire tempestivamente il personale, a differire i pagamenti ai fornitori.

Chiediamo, a sostegno del processo riformatore in atto e a sostegno di uno sviluppo dell’autonomia scolastica, un impegno affinché il provvedimento in parola sia superato nella Legge Finanziaria in discussione.

Copia delle firme verrà inviata ai Presidenti della Camera dei Deputati e del Senato.

Distinti saluti.

Roma, 27 novembre 2000

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook