FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3963829
Home » Ricerca » INDIRE: deliberata la proroga di un anno dei contratti per tutto il personale precario

INDIRE: deliberata la proroga di un anno dei contratti per tutto il personale precario

Restano aperte molte problematiche rispetto al piano di fabbisogno 2022-2024 ed al completamento delle procedure di stabilizzazione

29/12/2021
Decrease text size Increase  text size

A seguito dell'incontro tenutosi ieri 28 dicembre 2021 tra le organizzazioni sindacali e INDIRE, e delle comunicazioni per le vie brevi ricevute sull’esito del Cda, comunichiamo che sono state deliberate, come annunciato, le proroghe di un anno per tutti i contratti in scadenza.

Come tutti gli anni avremmo preferito avere rinnovi pluriennali, ma crediamo che per tutti gli aventi diritto alla stabilizzazione questa dovrà essere l'ultima proroga necessaria poichè questi dovranno essere stabilizzati entro il 31 dicembre 2022.

Nuove risorse arriveranno per completare le stabilizzazioni e crediamo che altre potranno essere disponibili nel bilancio dell'ente per arrivare, ribadiamo, all'obiettivo di stabilizzare tutti gli aventi diritto ai sensi della legge Madia.

Durante la trattativa di ieri sono state ribadite le nostre  richieste di modifica al pta ed espresse le perplessità già evidenziate nelle precedenti riunioni sul piano di fabbisogno: mancanza della previsione esplicita di ulteriori stabilizzazioni, insufficienza o mancanza di previsione di procedure di valorizzazioni interne del personale di ricerca e tecnico amministrativo, risposte in merito al sottoinquadramento.

Confidiamo in un cambiamento di passo nell'immediato futuro, nelle applicazioni contrattuali e nelle relazioni sindacali, necessario per far fronte ai ritardi  accumulatisi negli anni.

Altre notizie da: