FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3930195
Home » Ricerca » INAIL Ricerca: verso la trasformazione a TD dei 413 contratti di collaborazione

INAIL Ricerca: verso la trasformazione a TD dei 413 contratti di collaborazione

Un primo risultato importante che premia la perseveranza della FLC CGIL, ma anche di tutte le altre forze sindacali e politiche che hanno creduto in questo obiettivo.

29/02/2016
Decrease text size Increase  text size

Finalmente si entra nel vivo della trattativa con INAIL per l'applicazione dell'art. 1, comma 227, della L. 208 del 28 dicembre 2015  e procedere alla trasformazione a TD dei 413 contratti di collaborazione attualmente attivati in INAIL.

Un primo risultato importante che premia la perseveranza della FLC CGIL, ma anche di tutte le altre forze sindacali e politiche che hanno creduto in questo obiettivo. Ma fondamentale è stato il lavoro svolto in sinergia coi lavoratori precari e in quest'ottica, come FLC CGIL, intendiamo proseguire, con la stessa pragmaticità e coerenza.

L'Assemblea Unitaria che si è tenuta nell'Auditorium centrale della sede INAIL di viale Pastore il 24 febbraio ha visto una grande partecipazione dei precari, ma si è arricchita anche dei contributi che ci sono stati da parte del personale strutturato.

Durante l'assemblea è stata fatta una valutazione rispetto alle proposte avanzate dal Direttore Generale dell'INAIL, dr. G. Lucibello, in occasione dell'incontro con le Organizzazioni Sindacali del 23 febbraio nel merito delle politiche assunzionali di tutto l'Istituto per il prossimo triennio, che ha rinviato la trattazione a specifici tavoli tecnici per il settore EPNE e Ricerca.

Molte sono state le domande avanzate dai precari nel corso dell'Assemblea e condivise le preoccupazioni rispetto alle procedure che verranno attivate, nonché ai tempi necessari per la trasformazione dei contratti.

Domande alle quali si potrà rispondere, con una maggiore visione, solo dopo il tavolo tecnico convocato per il prossimo 2 marzo alle ore 10,30 dove siederà, insieme alle OO.SS., una delegazione del Coordinamento Precari.

Dunque ci apprestiamo ad andare al tavolo tecnico con l'obiettivo di portare a compimento quanto previsto dalla Legge per tutti i precari, nel modo più semplice e nei tempi più brevi possibili. 

La FLC CGIL, insieme alla FIR CISL e UIL RUA, a valle dell'Assemblea, hanno concordato una dichiarazione unitaria (riportata di seguito) con la quale sedersi al tavolo, insieme ai precari INAIL.

_____________

La partecipata Assemblea unitaria CGIL – CISL – UIL, convocata il 24 febbraio nell'Auditorium di viale Pastore, ha confermato l'impegno condiviso di portare a compimento quanto previsto dall'art. 1, comma 227 della Legge di Stabilità 2015, vale a dire la trasformazione dei 413 contratti di collaborazioni in contratti a tempo determinato.

I numerosi interventi e il dibattito articolato dei partecipanti all'assemblea hanno evidenziato le preoccupazioni e le aspettative da parte del personale precario affinché finalmente si possa cogliere l'occasione offerta dalla Legge per giungere alla sottoscrizione un contratto a tempo determinato.

E con questo obiettivo che le OO.SS. andranno al tavolo tecnico convocato per il 2 marzo alle ore 10,30 con l’obiettivo di una rapida e equa trasformazione e con l'intento di capire come l'amministrazione intende avviare le procedure e con quali tempi.

FLC CGIL - FIR CISL - UIL RUA

Altre notizie da: