FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

http://www.flcgil.it/@3821749
Home » Ricerca » Il Consiglio di Stato riporta il Prof. Cognetti alla direzione del Regina Elena di Roma

Il Consiglio di Stato riporta il Prof. Cognetti alla direzione del Regina Elena di Roma

In occasione del provvedimento del Consiglio di Stato sulla direzione del Regina Elena di Roma, la FLC ribadisce che i dirigenti degli organismi scientifici devono operare esclusivamente per l’istituzione che dirigono.

14/09/2006
Decrease text size Increase  text size

Il Consiglio di Stato ha sospeso il provvedimento con cui il Ministro della Salute Livia Turco nominava come Direttore scientifico del Regina Elena di Roma la dott.sa Paola Muti al posto del Prof. Francesco Cognetti.

Non sono note le motivazioni del provvedimento e non è nostra abitudine commentare decisioni di questo tipo.

Per quanto riguarda il Sindacato della conoscenza, intendiamo solo ribadire, anche in questa occasione, che riteniamo fondamentale che tutte le istituzioni scientifiche siano dirette da personalità di elevate competenze che siano impegnate esclusivamente in attività aventi rilievo scientifico.

Ciò significa tempo totalmente dedicato all’istituzione e/o alle collaborazioni scientifiche con gli altri organismi italiani e stranieri che permettono un arricchimento delle competenze dell’istituzione che si dirige. La libera professione, che sembra invece essere permessa in questo caso, non rientra in questo tipologia, mentre vi rientrava la collaborazione con il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York che era stata mantenuta dal Prof Lucio Luzzatto, direttore scientifico dell’IST di Genova, licenziato di punto in bianco durante la precedente legislatura.

Sic transit gloria mundi.

Roma, 14 settembre 2006