FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3878094
Home » Ricerca » Gli effetti negativi della soppressione dello IAS disposta dal DL 78/2010

Gli effetti negativi della soppressione dello IAS disposta dal DL 78/2010

Sono i precari per primi a subire gli effetti devastanti dei processi di soppressione e accorpamento messi in atto con la "manovra correttiva" della scorsa primavera, DL 78/2010.

23/12/2010
Decrease text size Increase  text size

In questo clima natalizio c'è poco da festeggiare per i precari ex-IAS.

Rischiano, infatti, di andare a casa i lavoratori a collaborazione che, precedentemente in servizio presso l'Istituto di Affari Sociali (IAS), era previsto potessero continuare a seguire attività e progetti trasferiti d'imperio all'ISFOL.

Abbiamo invece assistito, in questi mesi, a un irresponsabile scarica-barile in cui nessuno sembra  voler onorare gli accordi presi con questi lavoratori e con le rappresentanze sindacali.

Di qui la decisione della FLC CGIL presidiare, con le altre organizzazione sindacali, il Ministero del lavoro che ha compiti di vigilanza nei confronti dell'ISFOL e, in precedenza, dello IAS. Caute aperture da parte degli interlocutori ministeriali ci lasciano sperare nella possibilità di trovare uno sbocco positivo a questa vertenza. Fino a quel momento resta tuttavia altissima l'attenzione.

La FLC CGIL è in attesa di riscontri a breve da parte del Ministero e dell'ISFOL sugli approfondimenti intercorsi al riguardo. Nei prossimi giorni valuteremo, sulla base di tali riscontri, l'opportunità di mettere in atto forme più incisive di mobilitazione.

Altre notizie da: