FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3872673
Home » Notizie dalle Regioni » Valle d'Aosta » Aosta » Sciopero generale del 25 giugno, gli appuntamenti della FLC

Sciopero generale del 25 giugno, gli appuntamenti della FLC

In tutta Italia iniziative contro la distruzione della scuola pubblica

25/06/2010
Decrease text size Increase  text size

In occasione dello sciopero generale del 25 giugno , sono tante le iniziative promosse dalla Federazione Lavoratori della Conoscenza sui territori. Contro la manovra economica del Governo e in particolare contro i tagli agli organici delle scuole.

In Valle d'Aosta la FLC CGIL invita il personale della scuola che non potrà partecipare allo sciopero generale, perchè impegnato negli esami, a dare un'adesione simbolica allo sciopero, compilando un modello da inviare alla Sovrintendenza. La CGIL regionale organizza un presidio in Piazza Narbonne ad Aosta con il seguente programma: ore 10.00-18.00, volantinaggio alla popolazione; ore 15.00, inizio intrattenimento per bambini - palloncini, truccabimbi - fino alle 18.00; ore 16.00 intrattenimento musicale e letture di storie precarie/ testimonianze fino alle 18.00. Durante tutta la giornata continuerà la raccolta firme per i referendum contro la privatizzazione dell'acqua pubblica. A Campobasso alle ore 9.30, partirà un corteo da Piazza S. Francesco che si concluderà con l'intervento di Domenico Pantaleo, Segretario generale FLC CGIL, alle ore 11.30 in Piazza Prefettura. "La scuola si fa strada" è il titolo dell'iniziativa che si svolgerà a La Spezia a partire dalle 14,30. Appuntamento nei pressi dell'Istituto Tecnico Industriale di Viale San Bartolomeo. Genitori, docenti, Ata, studenti, attraverseranno centinaia di volte le strisce pedonali per dire basta ai tagli di risorse, di personale, di tempo scuola e per ricordare a tutti che quella intrapresa dal Governo non è la strada giusta! A Roma, manifestazione provinciale con concentramento alle 9.00 in piazza Bocca della Verità e comizio finale alle 11.30 in piazza Farnese.
Dalle 9 alle 11 presidio a Savona in Piazza Saffi (lato Prefettura). A Siena "Notte nera della cultura" dalle ore 17,30 tutti in Piazza Salimbeni per condividere percorsi di conoscenza. Per ribadire la necessità di qualità nell'istruzione, nella formazione, nella ricerca.

Per tutti gli altri appuntamenti in programma, visita il sito della CGIL.

Roma, 25 giugno 2010