FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3929161
Home » Notizie dalle Regioni » Valle d'Aosta » Aosta » “Apprendistato e alternanza scuola/lavoro, quali prospettive?”, ne discutiamo ad Aosta

“Apprendistato e alternanza scuola/lavoro, quali prospettive?”, ne discutiamo ad Aosta

L’incontro, organizzato dalla FLC CGIL Valle d’Aosta, si terrà il 26 gennaio.

20/01/2016
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Valle d’Aosta

Martedì 26 gennaio 2016 alle ore 17, presso la Sala Conferenze della Cgil Regionale in Via Binel ad Aosta, la FLC CGIL Valle d’Aosta organizza un incontro pubblico sul tema "Apprendistato e alternanza scuola/lavoro, quali prospettive?". Parteciperanno Luigi Rossi, Segretario nazionale FLC CGIL e Gigi Caramia, Centro nazionale FLC CGIL.

Ricordiamo che la legge 107/15, detta "La Buona Scuola", stanzia 100 milioni di euro all’anno per l’alternanza scuola/lavoro a decorrere dal 2016, ma non apporta sostanziali modifiche di carattere ordinamentale alla normativa di settore.

Il dirigente scolastico individua le imprese con le quali stipulare le convenzioni per l’alternanza scuola lavoro dal registro nazionale e redige al termine di ciascun anno una scheda di valutazione sulle strutture con le quali sono state stipulate convenzioni.
È infine prevista l’applicazione alle imprese disponibili all’alternanza scuola lavoro di alcune delle disposizioni previste dal decreto legge 3/15, relative alle piccole e medie imprese (PMI) innovative.

La cornice di riferimento dell’apprendistato modifica profondamente il paradigma di riferimento riguardo allo status del giovane: non più studente ma lavoratore a tutti gli effetti titolare di un vero e proprio contratto individuale di lavoro. Un lavoratore che fin dai 15 anni, ha l’obbligo di effettuare il normale orario di lavoro previsto dal CCNL di settore, costituito dalla formazione interna (in azienda), formazione esterna (presso l’ente di formazione) e dalle ore di lavoro vero e proprio.