FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3887066
Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Sicurezza a scuola: "Salviamo le nostre teste!", il 26 novembre a Palermo

Sicurezza a scuola: "Salviamo le nostre teste!", il 26 novembre a Palermo

Manifestazione regionale per la sicurezza degli edifici scolastici organizzata dalla FLC CGIL Sicilia e dalla Rete degli Studenti Medi.

22/11/2011
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Sicilia

Una scuola insicura, senza certificazioni di sicurezza, non a norma negli impianti, spesso senza uscite di sicurezza agli ultimi posti nelle classifiche nazionali nei rapporti curati da Legambiente e Cittadinanzattiva.

Per denunciare all'opinione pubblica le condizioni delle nostre scuole siciliane, la FLC CGIL regionale e la Rete degli Studenti Medi organizzano per sabato 26 novembre una giornata di mobilitazione in piazza; attraverso volantini, manifesti e materiale fotografico documenteremo lo stato delle scuole superiori in Sicilia.

Vogliamo sensibilizzare operatori scolastici, Istituzioni locali, partiti politici e la cittadinanza alla sicurezza nelle scuole.

Vogliamo chiedere al Governo Monti di girare pagina e operare scelte in direzione degli investimenti nel "mattone per la Conoscenza"; un nuovo piano pluriennale di edilizia scolastica dopo il Piano Falcucci di oltre trenta anni fa.

Vogliamo una scuola migliore capace di favorire gli apprendimenti degli studenti e in grado di garantire la sicurezza di chi ci studia e di chi ci lavora.

Vogliamo che il Governo Lombardo definisca l'anagrafe regionale dell'edilizia scolastica e investa politicamente e finanziariamente sulla scuola per il futuro dei giovani siciliani.

Per manifestare le nostre richieste appuntamento per sabato, 26 novembre 2011,alle ore 10,00, a Palermo in Piazza Ruggero Settimo (davanti al Teatro Politeama) con la Rete degli Studenti medi e la FLC CGIL Sicilia.

Scarica il manifesto