FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3872811
Home » Notizie dalle Regioni » Piemonte » Biella » Biella, tagli agli organici: FLC CGIL in presidio

Biella, tagli agli organici: FLC CGIL in presidio

L'iniziativa si è svolta in occasione dello sciopero generale del 25 giugno 2010.

27/06/2010
Decrease text size Increase  text size

In occasione dello sciopero del 25 giugno, la FLC CGIL insieme a docenti, ATA, genitori e compagni della confederazione ha manifestato davanti all’ingresso dell’U.S.P. di Biella.

Una nostra delegazione ha richiesto ed ottenuto udienza con il Dirigente dell’U.S.P. di Biella dott. Piergiorgio Giannone. Durante l’incontro sono state espresso le preoccupazioni circa i pesanti tagli agli organici nella provincia di Biella, sia sul personale docente sia sul personale ATA, ed inoltre sulla manovra economico finanziaria che si abbatterà nei settori della conoscenza.

Il Dirigente ha espresso la sua solidarietà rimarcando però il fatto che le riduzioni di organico ed i suoi effetti sono determinati dall’Amministrazione
centrale e che lo stesso ufficio periferico cerca di gestire al meglio la situazione cercando di eseguire, per quanto possibile, interventi equilibrati soprattutto sulla secondaria di II° grado.

Al dirigente è stato inoltre chiesto che le relazioni sindacali, soprattutto in un momento così difficile, siano più incisive e puntuali per potere almeno consigliare i moltissimi perdenti posto (44 solo nella scuola superiore) circa l’opportunità sulla scelta di una sede idonea. Altra forte preoccupazione è stata espressa circa il futuro del personale precario e la mancata certezza delle immissioni in ruolo.

Roma, 27 giugno 2010

Tag: organici, tagli