FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3963286
Home » Notizie dalle Regioni » Lombardia » Lombardia: assemblee negli atenei sulla piattaforma FLC CGIL per il rinnovo del CCNL

Lombardia: assemblee negli atenei sulla piattaforma FLC CGIL per il rinnovo del CCNL

Il nostro sindacato si confronta con le lavoratrici e i lavoratori dell’università presentando una propria piattaforma contrattuale.

15/10/2021
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Lombardia

Sono in corso negli atenei pubblici della Lombardia le assemblee promosse e organizzate dalla nostra organizzazione sindacale di categoria, in cui si stanno discutendo con le lavoratrici e i lavoratori i contenuti della piattaforma FLC CGIL per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro.

La modalità è quella già sperimentata in passato cioè assemblee (online) per raggruppamenti di atenei.

Calendario appuntamenti

  • Assemblea interateneo UNIVERSITÀ DI BRESCIA - UNIVERSITÀ DI BERGAMO, martedì 12 ottobre, 11.00-13.00
  • Assemblea interateneo UNIVERSITÀ INSUBRIA - UNIVERSITÀ DI PAVIA - EDISU PV - IUSS PAVIA, mercoledì 13 ottobre, 11.00-13.00
  • Assemblea interateneo degli ATENEI MILANESI (STATALE-BICOCCA-POLITECNICO) (organizzazione in corso in attesa di individuazione della data). 

Nelle assemblee del 12 e 13 ottobre, ha partecipato il Segretario nazionale Pino di Lullo che ha illustrato i contenuti principali della nostra piattaforma (*), facendo un’ampia riflessione del contesto normativo, economico e congiunturale in cui la trattativa per il rinnovo del CCNL si sta svolgendo , rispondendo inoltre ai tanti quesiti e richieste di chiarimento che provenivano dai partecipanti.

Durante l’assemblea sono state affrontate tematiche molto sentite in questo particolare fase storica dai lavoratori, quali ad esempio il “lavoro agile”, il riconoscimento della professionalità.

Per i gravi fatti di cronaca di questi ultimi giorni che hanno colpito la nostra organizzazione sindacale, abbiamo deciso di dedicare la prima parte delle assemblee a discutere con le lavoratrici e i lavoratori per esprimere e condividere con loro il sentimento di indignazione e riprovazione contro gli attacchi squadristi e fascisti subiti nella nostra sede di Corso d’Italia. Abbiamo portato a conoscenza lavoratrici e lavoratori (leggendo un estratto del suo intervento) le parole pronunciate dal nostro Segretario generale Maurizio Landini nell’assemblea generale CGIL convocata d’urgenza subito il 10 ottobre all’esterno della sede.

(*) tutta la documentazione sulla piattaforma contrattuale è stata inviata precedentemente ai lavoratori.