FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3943163
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » Università “La Sapienza” di Roma: 24 CFU, aggiornamenti positivi dal Senato Accademico

Università “La Sapienza” di Roma: 24 CFU, aggiornamenti positivi dal Senato Accademico

Accolte le nostre proposte e istituita una commissione ad hoc per redigere il regolamento. Ma la nostra battaglia continua.

12/10/2017
Decrease text size Increase  text size

A cura di
ADI Roma
LINK Sapienza
FLC CGIL Roma Est Valle dell’Aniene

Martedì 10 ottobre il Senato accademico di Sapienza si è riunito per discutere, tra gli altri punti, del Regolamento di Ateneo per il conseguimento dei 24 CFU necessari per l’accesso al concorso-corso FIT, la nuova modalità di selezione degli insegnanti della scuola pubblica.

Dopo l’assemblea informativa promossa  da ADI – Associazione Dottorandi e Dottori di ricerca Italiani, FLC CGIL e LINK – Coordinamento universitario e tenuta presso la Facoltà di Lettere dell’Università Sapienza il 4 ottobre, le nostre organizzazioni hanno raccolto domande e richieste ed elaborato una serie di proposte per contribuire attivamente alla stesura del regolamento per l’erogazione dei 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche di Sapienza in vista del Senato Accademico che si è tenuto ieri pomeriggio.

Grazie alla battaglia dei nostri senatori accademici il Senato ha accolto le linee generali delle nostre proposte, istituendo poi una commissione ad hoc per redigere il regolamento: l’inclusione del senatore accademico Alessio Folchi di LINK in quest’organo ci permetterà di portare avanti le nostre istanze nel migliore dei modi. Il regolamento sarà sottoposto al prossimo Consiglio di Amministrazione tra due settimane: lì continueremo la nostra battaglia affinché vengano finalmente inserite, nero su bianco.

Fasciazione ISEE per l’acquisto dei corsi singoli per laureati di Sapienza e altri atenei

Tutti coloro che hanno intenzione di acquisire da Sapienza i CFU necessari al fine di partecipare al concorso-corso potranno presentare attestazione ISEE per ottenere una riduzione del costo di iscrizione ai corsi singoli. Questo dispositivo si estende a tutti i laureati.

Gratuità per studenti e dottorandi regolarmente iscritti presso Sapienza

Come già previsto dal DM per quanto riguarda gli studenti, abbiamo ottenuto che sia prevista la completa gratuità per i dottorandi iscritti presso Sapienza. Abbiamo chiesto che la gratuità sia estesa pure agli assegnisti, senza però ottenere una risposta positiva.

Tempistiche certe per la pubblicizzazione dell’elenco degli SSD convalidabili

Bisogna rendere pubblico l’elenco al più presto, assicurando la più ampia rosa possibile di SSD convalidabili.

Definizione modalità di un tempo aggiuntivo di almeno 6 mesi da concedere ai dottorandi per l’acquisizione gratuita dei 24 CFU, analogamente a quanto previsto per gli studenti nel Decreto Ministeriale n.616 del 10/08/2017

Bisogna prevedere una finestra di almeno 6 mesi dalla data di conseguimento del titolo di dottorato di ricerca, in cui si preveda la possibilità per i dottori di ricerca di conseguire i 24 CFU con il medesimo regime di gratuità già riconosciuto agli studenti.

I corsi impartiti per via non telematica del master si terranno durante il week end, mentre rimane da stabilire per quanto riguarda i corsi singoli

Abbiamo chiesto che la lezione frontale tradizionale sia pianificata in orari pomeridiani, al fine di permettere la più ampia partecipazione possibile a che svolge altre attività lavorative.

Ma questo non è che il primo passo. Esprimiamo soddisfazione per i risultati ottenuti, che manifestano ancora una volta come la partecipazione nei percorsi collettivi e la lotta che ha obiettivi chiari e proposte concrete è efficace per migliorare le nostre condizioni. Ringraziamo tutti i rappresentanti che si sono impegnati nello studio e nell’elaborazione delle proposte e che nelle prossime settimane lavoreranno nelle varie sedi istituzionali per ottenere ulteriori avanzamenti delle nostre richieste.

Tag: 24 cfu