FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3958107
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » Roma Tor Vergata: fase III, i sindacati incontrano l’Amministrazione

Roma Tor Vergata: fase III, i sindacati incontrano l’Amministrazione

Organizzazione del lavoro, smart working e protocollo di sicurezza tra gli argomenti all‘ordine del giorno.

10/09/2020
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL – CISL - UIL – SNALS CONFSAL - CSA GILDA – RSU di Tor Vergata

Si è svolto ieri 8 settembre un incontro tra le scriventi OO.SS. e Amministrazione alla presenza del Direttore Generale Dott. Giuseppe Colpani e del Dirigente del Personale Ing. Domenico Genovese con il seguente OdG:

  • Fase III – organizzazione del lavoro, smart working e protocollo di sicurezza
  • Buono Pasto e indennità legate al regime di smart working emergenziale
  • Varie.

L’Amministrazione si è impegnata ad inviarci a breve, per una nostra valutazione e prima di renderle ufficiali, le nuove linee guida aggiornate con gli ultimi provvedimenti (compreso il DPCM del 7/9/2020 che proroga lo stato emergenziale fino al 7/10 p.v.) per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e i criteri per la tutela della salute negli ambienti di lavoro. Pertanto l'attività lavorativa proseguirà con le modalità attuali sino a nuove disposizioni dell'Amministrazione Generale.

In merito al buono pasto legato al periodo di smart working emergenziale, appurato che il collegio dei revisori dei conti è contrario all’erogazione del buono pasto, l’Amministrazione per venire incontro alle esigenze del Personale che ha subito un danno economico, ha ribadito la proposta avanzata già nella riunione di luglio che sostanzialmente prevede un rimborso forfettario di circa 100€ mensili per ogni dipendente.

Riguardo alle PEO, fermo restando che l’inquadramento per gli aventi i requisiti al passaggio economico, come prevede l’accordo sottoscritto con il CCI decorre dal 1/1/2019, l’Amministrazione per varie difficoltà riscontrate non ha potuto concludere le procedure nei tempi prestabiliti (agosto/settembre), tuttavia si è impegnata ad erogare le dovute spettanze con lo stipendio di ottobre.

Rispetto alle ultime selezioni concorsuali espletate l’Amministrazione si è impegnata a concludere le procedure entro il mese corrente.

La riunione è stata aggiornata al 16 settembre, in tale circostanza si discuterà anche del CCI 2020.

Roma, 9/9/2020

CGIL – CISL - UIL – SNALS CONFSAL - CSA GILDA - RSU