FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3933201
Home » Notizie dalle Regioni » Friuli Venezia Giulia » Trieste » Siglati due importanti accordi alla SISSA di Trieste

Siglati due importanti accordi alla SISSA di Trieste

Aumentano i fondi a favore del personale contrattualizzato per integrare varie indennità, e i fondi della PEO. Un altro accordo, invece, riguarda il regolamento per l'assunzione dei tecnologi.

08/07/2016
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Trieste

Il 22 giugno e il 5 luglio alla SISSA di Trieste la RSU e la FLC CGIL hanno siglato due importanti accordi.

Il primo è la preintesa sul contratto integrativo 2016, che vede un aumento dei fondi effetivamente utilizzabili a favore del personale contrattualizzato per integrare varie indennità, e i fondi della PEO.
Crediamo che il clima collaborativo dimostrato dalla controparte e lo sforzo di venire incontro alle richieste del personale portate avanti dalla RSU e dalla FLC abbia aiutato non poco a raggiungere questo risultato che nel panorama della contrattazione decentrata di questi anni costituisce un segnale molto positivo.

Il secondo accordo riguarda invece il regolamento per l'assunzione dei tecnologi, nuova figura prevista dalla L. 240/2010.
Il regolamento è stato discusso e calibrato tenendo conto della assoluta mancanza di linee guida generali rispetto a questo strumento normativo, oggi assurto alla ribalta dopo anni di oblio, per fare fronte alle difficoltà con la contabilizzazione degli assegni di ricerca nei progetti europei.

Tra i fatti positivi previsti dall'accordo c'è l'applicazione del CCNL Università per quanto non previsto dalla normativa nazionale, previsione chiesta dalla FLC per poter dare delle certezze e degli strumenti di tutela a queste figure professionali.

È stata anche accettata in fase di accordo la richiesta di procedere ad esami congiunti a cadenza annuale sull'andamento dell'utilizzo di queste figure professionali e sul loro inquadramento economico.
Anche questa previsione è stata inserita per poter itervenire e correggere eventuali applicazioni di questo strumento che comportino una compressione di diritti e salari non giustificata dalla natura delle mansioni attribuite con la stipula del contratto.

Siamo particolarmente soddisfatti di questo accordo, che è tra i primi casi di contrattazione in materia a livello nazionale.

Come FLC CGIL di Trieste possiamo dire che il lavoro svolto grazie alla consulenza del centro nazionale, e alla partecipazione sempre attenta e eccellente dal punto di vista politico e tecnico della RSU della SISSA si è sposato con la sensibilità e l'attenzione della controparte nei confronti delle richieste del sindacato, a dimostrazione che se c'è la volontà di ascoltare i lavoratori e chi li rappresenta i risultati si vedono e sono positivi.

Servizi e comunicazioni

Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL