FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3953341
Home » Notizie dalle Regioni » Emilia Romagna » Parma » Prende avvio da Parma un nuovo modello di partecipazione: le Assemblee FormAttive

Prende avvio da Parma un nuovo modello di partecipazione: le Assemblee FormAttive

Le iniziative promosse da FLC CGIL, CISL SNUR ed UIL RUA avranno luogo dal 12 novembre all'11 dicembre 2019.

04/11/2019
Decrease text size Increase  text size

Partirà il 12 novembre per concludersi l'11 dicembre 2019, la campagna di 58 assemblee in tutta la provincia di Parma, dove verrà testata in via sperimentale - per la prima volta a livello nazionale - la nuova modalità di interazione fra sindacato e lavoratori.

È stato predisposto un questionario google, assolutamente anonimo, che verrà inviato tramite email con anticipo a tutte le lavoratrici e lavoratori della filiera della Conoscenza: nel questionario google, oltre ad indicare l'istituzione di appartenenza, la tipologia di contratto ed il relativo profilo (tempo determinato/indeterminato, ata/docenti), i lavoratori potranno selezionare un numero definito di temi da diverse batterie di argomenti, correlati a 3 principali settori, ovvero la Comunità Educante (comune per tutti), profilo Ata e profilo Docente. Sarà possibile, in una sezione dedicata, fornire infine commenti o suggerimenti.

I dati verranno restituiti ed analizzati ad inizio di ogni assemblea, separati per ogni istituto e percentualizzati per argomento, consentendo confronti con altre istituzioni scolastiche ed analisi sia di dettaglio che complessive per l'intera provincia.

Tale strumento consentirà inoltre di analizzare successivamente i dati per calibrare la stessa attività sindacale a seconda dei contesti e delle sensibilità emerse in rapporto ai temi proposti.

Fondamentale in questo caso il supporto della Rsu, nel favorire la riuscita della nuova modalità di interazione assembleare.

L'iniziativa è stata promossa unitariamente dalla FLC CGIL, CISL SNUR ed UIL RUA della provincia di Parma.

Compila il questionario