FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3851779
Home » Notizie dalle Regioni » Emilia Romagna » La FLC Cgil di Modena lancia la petizione “Difendiamo l’istruzione pubblica!”

La FLC Cgil di Modena lancia la petizione “Difendiamo l’istruzione pubblica!”

Raccolte già 1500 firme

08/09/2008
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

La FLC Cgil di Modena si mobilita contro i provvedimenti governativi che minacciano la scuola e l'Università pubblica, ovvero gli ormai tristemente noti DL 112/08, convertito in legge lo scorso 6 agosto, il decreto Gelmini e la proposta di legge Aprea, oltre alla manovra economica, con il lancio della petizione "Difendiamo l'Istruzione pubblica". Nei giorni 28-29-30 agosto sono state raccolte oltre 1.500 firme, ma l'iniziativa continua presso le Camere del lavoro territoriali della provincia e grazie ai cittadini e al personale della Scuola e dell'Università che stanno sostenendo la petizione. L’obiettivo, nell'attesa che vengano prese iniziative unitarie, è di raccogliere entro il 15 settembre, giorno di inizio dell’anno scolastico, il maggior numero di adesioni da consegnare al Prefetto di Modena e per suo tramite al Ministro dell’Istruzione, per ribadire la contrarietà a provvedimenti che penalizzano la scuola pubblica e l’università e in difesa di un’istruzione pubblica di qualità e garantita a tutti.

Il 15 settembre verrà inoltre effettuato un volantinaggio davanti ai plessi di scuola primaria, anche grazie alla collaborazione e alla solidarietà delle altre categorie della CGIL, al fine di informare e sensibilizzare il maggior numero possibile di genitori e cittadini.

Modena, 5 settembre 2008

Allegati

Servizi e comunicazioni

Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL