FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3853895
Home » Notizie dalle Regioni » Emilia Romagna » Bologna » Bologna, i lavoratori della ricerca solidali con quelli della scuola

Bologna, i lavoratori della ricerca solidali con quelli della scuola

Le battaglie comuni sui temi del precariato e il sostegno alle iniziative per fermare la riforma della scuola.

15/10/2008
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo di seguito due brevi comunicazioni che abbiamo ricevuto dalla FLC Cgil di Bologna sulle iniziative dei centri di ricerca di quella città, di protesta contro il precariato, ma anche contro la riforma Gelmini.

Roma, 15 ottobre 2008
__________________

CNR/INAF Bologna
L'assemblea permanente delle lavoratrici e dei lavoratori dell'Area della ricerca CNR e Inaf di Bologna esprime la propria totale solidarietà ai colleghi della Scuola pubblica impegnati nella "Notte per la scuola pubblica".
Alcuni nostri colleghi, precari e non, parteciperanno alla notte con presentazioni in alcune realtà cittadine. Contiamo, fin dal futuro più prossimo, di aumentare le iniziative comuni, consci del fatto che il depauperamento della scuola e della ricerca pubblica altro non sia che il taglio delle radici e dei frutti dello stesso albero.

ENEA Bologna
15 ottobre ore 19-24 "La ricerca si tiene sveglia", Aula magna ENEA, via Martiri di Contesole, 4 (BO).
Apertura straordinaria del centro ENEA per discutere di:

  • ruolo dei precari all'interno delle attività di ricerca dell'ENEA;

  • precariato nella ricerca pubblica, con riferimento alle novità contenute nell'emendamento Brunetta;

  • cambiamento della scuola pubblica italiana a seguito del decreto Gelmini.

Roma, 15 ottobre 2008

Altre notizie da: