FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3907989
Home » Notizie dalle Regioni » Calabria » Catanzaro » USR Calabria, nominato un reggente

USR Calabria, nominato un reggente

FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS e GILDA contestano la nomina.

18/12/2013
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS e GILDA

E' alla registrazione il decreto di nomina del Dott. Ugo Filisetti, Dirigente del MIUR, a reggente dell'Ufficio Scolastico regionale per la Calabria, e la notizia ci lascia sgomenti e perplessi. Infatti dopo  il trasferimento del Dott. Mercurio, il cui operato ha lasciato molto a desiderare e più volte criticato con numerose interruzioni delle relazioni sindacali, ci saremmo aspettati una particolare attenzione nei confronti della scuola calabrese.

Non è comprensibile come, proprio in questo momento storico, si scelga di nominare un reggente di fatto mortificando la scuola calabrese che da anni ha necessità di una seria programmazione, di certezze delle regole e di scelte strategiche, che diventano importantissime in una Regione come la nostra.

Tutte le indagini ed i dati che vengono sbandierati in ogni occasione parlano di una scuola calabrese in difficoltà che arranca rispetto al resto del Paese e magari in alcuni casi si scaricano le responsabilità su chi (Docenti, ATA, Dirigenti scolastici) invece, giornalmente, affrontando enormi sacrifici, garantisce alla scuola professionalità e competenze nonostante tutto.

La nomina di un Reggente certamente non è un segnale, da parte del ministero, di attenzione anzi tutt'altro considerando anche gli impegni a cui il Dott. Filisetti è chiamato: infatti ricopre l'Incarico di Direttore Generale al MIUR oltre ad essere il Sindaco di Gorle (BG).

Le organizzazioni sindacali ritengono che continuare a non dare certezze alla scuola calabrese da parte  del ministero sia un grave atto di omissione nei confronti dei giovani calabresi i quali hanno necessità e bisogno di una scuola che funzioni e che sia al passo con i tempi.

Tag: miur