FLC CGIL
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta

http://www.flcgil.it/@3954459
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Sos direttori generali in Lazio, Lombardia, Sicilia e Liguria

Sos direttori generali in Lazio, Lombardia, Sicilia e Liguria

I sindacati denunciano: uffici scolastici senza dirigente, la situazione ormai non è più sostenibile

10/02/2020
Decrease text size Increase text size
Il Sole 24 Ore

Cl.T.

Nel Lazio in Lombardia in Sicilia e in Liguria mancano i direttori degli uffici scolastici regionali e i sindacati regionali della scuola protestano.

L’appello
«È da agosto che le organizzazioni sindacali denunciano l’assenza del direttore dell’Usr Lazio, dopo il pensionamento del precedente titolare - hanno spiegato ieri, nel corso di una conferenza stampa, i segretari regionali scuola di Cgil, Cisl, Uil, Snals e Gilda -. Questa situazione ha provocato una grave situazione di disagio, aggravatasi anche dall’annullamento per vizi procedurali, da parte della Corte dei Conti, della nomina effettuata dal ministro per l’Istruzione pro tempore, Marco Bussetti, che aveva individuato in un dirigente ministeriale il nuovo responsabile».

I disagi
La situazione sembrava risolversi con l’ex ministro Fioramonti che aveva individuato nuovamente il responsabile dell’Ufficio scolastico regionale del Lazio, ma purtroppo, le dimissioni, prima di Natale, dell’ex ministro Fioramonti, hanno visto precipitare nuovamente la situazione, mentre il decreto di nomina era già in approvazione alla Corte dei Conti. Ad oggi, con l'insediamento di due nuovi ministri, non si hanno notizie in merito alla nomina. La situazione con l’inizio dell'anno scolastico 2019/20 si è andata via via aggravando, vedendo l’ufficio adottare in maniera unilaterale atti di gestione del personale senza il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali che hanno più volte hanno richiesto l’attivazione del confronto con l’Amministrazione non trovando nessun riscontro nella
controparte».