FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3780961
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Sole 24 ore-Scuola, il Tar stringe le maglie sul concorso per i dirigenti

Sole 24 ore-Scuola, il Tar stringe le maglie sul concorso per i dirigenti

Scuola, il Tar stringe le maglie sul concorso per i dirigenti Considerato necessario il requisito dei tre anni effettivi di servizio LUIGI ILLIANO ROMA - Esclusi dal concorso per dirigen...

17/12/2003
Decrease text size Increase text size
Il Sole 24 Ore

Scuola, il Tar stringe le maglie sul concorso per i dirigenti

Considerato necessario il requisito dei tre anni effettivi di servizio
LUIGI ILLIANO
ROMA - Esclusi dal concorso per dirigenti scolastici i candidati che non avevano maturato tre anni effettivi di servizio, requisito richiesto dal bando. Lo sbarramento definitivo arriva da una sentenza del Tar Lazio (sezione III bis, presidente Saverio Corasanti), pubblicata lo scorso 4 dicembre. La decisione riguarda circa un migliaio di candidati e arriva in seguito al ricorso presentato da alcuni presidi, al terzo anno di incarico (non ancora completato), che avevano impugnato il bando di concorso riservato, sostenendo che era illegittima l'esclusione dal meccanismo di reclutamento mancando solo pochi mesi al completamento dei tre anni di anzianità. Trattandosi di un corso-concorso, il riferimento era al percorso di selezione e formazione previsto per chi aveva già maturato i tre anni di incarico di presidenza. Ma la sentenza del Tribunale amministrativo ricorda che, nelle more, i ricorrenti erano stati ammessi alla selezione con riserva. Intanto, il ministero dell'Istruzione si era costituito, ritenendo infondata la decisione, seppure provvisoria. Nel dettaglio, il dispositivo, sottolinea che la sessione concorsuale riservata era stata indetta per i soli incaricati che avevano maturato tre anni di servizio effettivo, e non "ravvede margine per contestare l'esclusione dei ricorrenti i quali sono carenti del requisito e quindi vanno esclusi". Con questa decisione il Tar mette fine a un contenzioso cominciato fin dalla pubblicazione del bando e passato anche attraverso decisioni del Consiglio di Stato. La sentenza, inoltre, afferma che non c'è stata ingiusta discriminazione nei confronti dei ricorrenti a causa del termine stabilito per la presentazione della domanda al 20 gennaio 2003 (scadenza che non consentiva, per poche settimane, di raggiungere entro il termine fissato i 180 giorni di incarico continuativo), in quanto il bando indicava esplicitamente che il requisito dell'incarico per almeno 180 giorni doveva essere già vantato alla data di scadenza per la partecipazione al corso-concorso. Il bando del concorso per i "triennalisti" è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 20 dicembre 2002, per l'assunzione a tempo indeterminato di 1.500 dirigenti scolastici. La selezione è suddivisa in quattro fasi: esame di ammissione, valutazione dei titoli, periodo di formazione ed esame finale. Adesso la parola passa ai direttori degli uffici scolastici regionali che dovranno revocare l'ammissione a suo tempo concessa con riserva.
Mercoledì 17 Dicembre 2003


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL