FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3954765
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Covid-19, niente sciopero il 6 marzo

Covid-19, niente sciopero il 6 marzo

Ci aspettiamo dalla ministra Azzolina analogo senso di responsabilità con la riapertura di un confronto nel merito

03/03/2020
Decrease text size Increase text size
ItaliaOggi

Carlo Forte

Il coronavirus fa saltare lo sciopero del 6 marzo prossimo. La decisione è stata assunta dai Segretari generali di Flc Cgil, Francesco Sinopoli, Cisl Fsur, Maddalena Gissi, Uil Scuola Rua, Pino Turi, Snals Confsal, Elvira Serafini, Federazione Gilda-Unams, Rino Di Meglio, in considerazione dell'emergenza sanitaria in corso, che ha causato fra l'altro la chiusura delle scuole in vaste aree del Paese impedendo lo svolgimento delle assemblee sindacali programmate.

La decisione risponde anche all'appello diffuso nelle ultime ore dalla commissione di garanzia di non effettuare le agitazioni già indette in diversi settori lavorativi. «In questa fase così delicata» affermano in una nota congiunta i segretari generali dei cinque sindacati «non possiamo non tenere conto dell'emergenza in atto. Da qui la decisione di non effettuare le azioni di sciopero, pur rimanendo confermate tutte le ragioni della loro proclamazione. Ci aspettiamo dalla ministra Azzolina analogo senso di responsabilità con la riapertura di un confronto nel merito di decisioni che confliggono con le nostre richieste e con le intese sottoscritte fra sindacati, Governo e Amministrazione».


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33

I più letti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL