FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3780911
Home » Rassegna stampa » Locale » La Sicilia-Siracusa-Rsu, oltre l'80% dei voti ai rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil La scuola promuove la Triplice

La Sicilia-Siracusa-Rsu, oltre l'80% dei voti ai rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil La scuola promuove la Triplice

Rsu, oltre l'80% dei voti ai rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil La scuola promuove la Triplice Il sindacalismo confederale riscontra il consenso generale da parte del mondo della scuola. Un...

16/12/2003
Decrease text size Increase text size
La Sicilia

Rsu, oltre l'80% dei voti ai rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil La scuola promuove la Triplice

Il sindacalismo confederale riscontra il consenso generale da parte del mondo della scuola.
Un'affermazione che è emersa dalle elezioni dei rappresentanti sindacali durante le quali le liste di Cgil, Cisl e Uil hanno ottenuto più dell'80% delle preferenze. Per la Cgil le votazioni hanno vaticinato il maggiore riscontro, come affermano il segretario generale Pippo Zappulla ed il segretario del settore Scuola Roberto Alosi. "Il 40% delle preferenze che ci sono state attribuite sono un risultato più che lusinghiero, tanto più se si considera che rispetto alle elezioni precedenti abbiamo ottenuto una crescita del 13% - dice Zappulla. - A testimonianza della valenza del risultato, che si avvale di una cifra superiore ai 3.000 voti, occorre anche considerare che gli iscritti alla Cgil della categoria scuola sono appena superiori alle 1.000 unità". Per i due sindacalisti tutto il successo avuto sta a significare come i lavoratori della scuola, docenti, personale Ata, abbiano voluto sostenere chi si batte contro lo smantellamento del sistema scolastico "contro una politica che riduce e dequalifica l'offerta formativa pubblica e che dirotta risorse economiche del sistema pubblico a quello privato". Ma anche la partecipazione di massa alle elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie serve a dare la misura di come gli operatori del settore abbiano voluto esprimere una chiara volontà di lotta contro ogni forma di rassegnazione. "il voto rafforza la Cgil nelle battaglie per il diritto al sapere per tutti e contro la reintroduzione della scuola di classe e di censo. L'altissima partecipazione al voto di tutti i componenti del mondo della scuola, così come il loro straordinario consenso al nostro sindacato, hanno segnato una pagina importante di democrazia e partecipazione contro i tentativi di ridurre gli spazi di autonomia e di libertà della riforma Moratti". I risultati delle lezioni hanno anche posto l'accento sulla diffusione della cultura del sindacalismo federale. Se può cantar vittoria la Cgil con il massimo dei consensi, non ha certo da lamentarsi la Cisl, che si è piazzata seconda nella classifica delle preferenze. Così come si chiude in positivo il bilancio della Uil.
m.t.g.
© Copyright 2000 La Sicilia Multimedia - Tutti i diritti riservati


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL