FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3944275
Home » Attualità » Fondi europei 2014–2020 » Programmi operativi nazionali » PON “Per la scuola” » PON “Per la scuola”: pubblicate le graduatorie dell’avviso dedicato all’istruzione degli adulti

PON “Per la scuola”: pubblicate le graduatorie dell’avviso dedicato all’istruzione degli adulti

Buona la partecipazione dei CPIA. Bassa quella degli ex corsi serali. Tutti i progetti saranno finanziati.

27/11/2017
Decrease text size Increase  text size

L’autorità di Gestione del  Programma Operativo Nazionale “Per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento”, con nota 37487 del 23 novembre 2017 ha pubblicato le graduatorie relative ai “Progetti per il potenziamento delle competenze delle adulte e degli adulti iscritti presso i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), comprese le sedi carcerarie e presso le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado che hanno sedi di percorsi di secondo livello per l’istruzione degli adulti comprese le sedi carcerarie” di cui all’Avviso 2165/2017. Come è noto si tratta di una delle 10 azioni per “una scuola più inclusiva” prevista dalla nota 950/2017.

Tutte le proposte presentate sono state valutate positivamente. Tuttavia entro 5 giorni a partire dalla data di pubblicazione della nota 37487/17 le istituzioni scolastiche possono presentare istanze di chiarimento e revisione circa la posizione in graduatoria.

Le istanze devono essere inviate all’indirizzo PEC dgefid@postacert.istruzione.it allegando la richiesta in PDF.

La partecipazione dei CPIA appare molto buona: hanno presentato progetti 109 Centri su 126.

Regione

CPIA

Totale istituzioni

Istituzioni che hanno partecipato all’avviso

%

Risorse richieste

Basilicata

2

2

100,00

73.152,00

Calabria

6

5

83,33

228.801,10

Campania

7

7

100,00

347.794,00

Puglia

7

7

100,00

346.130,20

Sicilia

10

9

90,00

444.636,90

Totale Regioni in ritardo di sviluppo

32

30

93,75

1.440.514,20

Abruzzo

3

2

66,67

81.378,30

Molise

2

2

100,00

80.536,00

Sardegna

4

1

25,00

49.962,60

Totale Regioni in transizione

9

5

55,56

211.876,90

Emilia Romagna

12

9

75,00

431.950,30

Friuli Venezia Giulia

4

4

100,00

194.396,40

Lazio

10

9

90,00

442.994,80

Liguria

6

6

100,00

283.902,20

Lombardia

19

18

94,74

885.409,20

Marche

2

2

100,00

93.810,40

Piemonte

12

10

83,33

472.863,50

Toscana

11

9

81,82

437.117,20

Umbria

2

2

100,00

99.567,00

Veneto

7

5

71,43

240.180,90

Totale Regioni più sviluppate

85

74

87,06

3.582.191,90

Totale

126

109

86,51

5.234.583,00

La partecipazione invece delle istituzioni scolastiche di II grado sedi di corsi di II livello (ex serali) dell’istruzione degli adulti (IDA) è stata piuttosto bassa: poco più di 1 istituzione su 3 ha presentato un progetto.

Regione

Istituzioni II grado con IDA che hanno partecipato all’avviso

Risorse richieste

Basilicata

6

173.635,60

Calabria

36

1.016.459,00

Campania

60

1.633.032,80

Puglia

65

1.744.652,50

Sicilia

65

1.745.385,00

Totale Regioni in ritardo di sviluppo

232

6.313.164,90

Abruzzo

3

75.225,00

Molise

3

74.678,00

Sardegna

11

270.704,80

Totale Regioni in transizione

17

420.607,80

Emilia Romagna

10

262.089,90

Friuli Venezia Giulia

3

72.560,00

Lazio

21

542.854,00

Liguria

6

156.848,10

Lombardia

35

943.346,20

Marche

5

142.000,30

Piemonte

23

611.582,40

Toscana

21

549.169,40

Umbria

8

234.545,70

Veneto

11

236.173,80

Totale Regioni più sviluppate

143

3.751.169,80

Totale

392

10.484.942,50

Le risorse richieste dai CPIA e dalle scuole secondarie di II grado sedi di percorsi di istruzione degli adulti è pari a 15,7 milioni di euro a fronte di uno stanziamento di 20 milioni di euro.

Regione

Risorse richieste da CPIA

Risorse richieste da scuole secondarie di II grado con IDA

Totale risorse richieste

A

B

C = A+B

Basilicata

73.152,00

173.635,60

246.787,60

Calabria

228.801,10

1.016.459,00

1.245.260,10

Campania

347.794,00

1.633.032,80

1.980.826,80

Puglia

346.130,20

1.744.652,50

2.090.782,70

Sicilia

444.636,90

1.745.385,00

2.190.021,90

Totale Regioni in ritardo di sviluppo

1.440.514,20

6.313.164,90

7753679,1

Abruzzo

81.378,30

75.225,00

156.603,30

Molise

80.536,00

74.678,00

155.214,00

Sardegna

49.962,60

270.704,80

320.667,40

Totale Regioni in transizione

211.876,90

420.607,80

632484,7

Emilia Romagna

431.950,30

262.089,90

694.040,20

Friuli Venezia Giulia

194.396,40

72.560,00

266.956,40

Lazio

442.994,80

542.854,00

985.848,80

Liguria

283.902,20

156.848,10

440.750,30

Lombardia

885.409,20

943.346,20

1.828.755,40

Marche

93.810,40

142.000,30

235.810,70

Piemonte

472.863,50

611.582,40

1.084.445,90

Toscana

437.117,20

549.169,40

986.286,60

Umbria

99.567,00

234.545,70

334.112,70

Veneto

240.180,90

236.173,80

476.354,70

Totale Regioni più sviluppate

3.582.191,90

3.751.169,80

7.333.361,7

Totale

5.234.583,00

10.484.942,50

15.719.525,50

Con successiva nota verranno comunicati agli Uffici Scolastici Regionali ed ai singoli istituti scolastici i progetti autorizzati e l’impegno finanziario assunto.