FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3935815
Home » Università » Vademecum per l’abilitazione scientifica nazionale

Vademecum per l’abilitazione scientifica nazionale

Un piccolo manuale della FLC CGIL per aiutare a orientarsi nelle procedure per presentare la domanda per l’ASN.

16/11/2016
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il prossimo 2 dicembre si chiude la prima finestra utile a presentare le domande per l’Abilitazione Scientifica Nazionale. L’abilitazione consiste nell’attestazione di qualificazione scientifica per ricoprire il ruolo di professori di I e II fascia ed è un requisito necessario per l’accesso ai rispettivi ruoli docente attraverso le ordinarie procedure concorsuali. L’abilitazione ha durata di 6 anni e non dà alcun diritto al reclutamento in ruolo. Il vademecum che pubblichiamo illustra l’impianto regolamentare e offre alcune indicazioni minime di natura informativa. Le note che pubblichiamo hanno quindi l'unico scopo di offrire elementi informativi minimi e di sintesi su procedure e percorsi dell'abilitazione nazionale, che anche questa volta risultano piuttosto farraginose e complesse. Si rimanda, pertanto, alla documentazione ufficiale per ulteriori approfondimenti e chiarimenti. Queste note non debbono quindi in alcun modo sostituire il doveroso riferimento ai decreti e alle indicazioni offerte dal Miur e dall’Anvur. In particolare, si ricorda che una serie di utili FAQ sono state pubblicate dal Miur sul sito per la presentazione delle domande, in particolare per quanto concerne: età accademica, calcolo delle citazioni, periodi di congedo. La domanda, e le apposite procedure di caricamento di pubblicazioni e titoli, sono nella sezione riservata all'abilitazione nel sito docente http://loginmiur.cineca.it

Vi invitiamo a segnalarci eventuali imprecisioni o errori all'indirizzo mail organizzazione@flcgil.it così da rettificare e migliorare il lavoro fatto e garantire la più corretta informazione possibile.