FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3886746
Home » Università » CUN: pubblicato il decreto di ripartizione del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO)

CUN: pubblicato il decreto di ripartizione del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO)

La sintesi dei lavori del CUN del 8 e 9 novembre 2011.

11/11/2011
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Si svolgeranno tra il 9 ed il 12 gennaio 2012 le votazioni per eleggere al CUN un ordinario dell’area 11 (Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche)  ed un associato delle aree 1 (Scienze matematiche ed informatiche) ed 8 (Ingegneria civile e Architettura) in sostituzione di altrettanti componenti decaduti.

Il Consiglio Universitario Nazionale ha firmato un protocollo d’intesa con la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Nel protocollo si individuano, in particolare, le seguenti aree di intervento:

  • relazione tra Sistema Sanitario e Sistema Universitario
  • diritto allo studio
  • sviluppo del territorio
  • Istruzione Tecnica Superiore (ITS) e formazione superiore universitaria e alta formazione.

È stato pubblicato il Decreto sui criteri di Ripartizione del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) delle Università per l'anno 2011. Il testo non presenta sostanziali differenze rispetto alla bozza presentata a settembre.

L’ANVUR ha approvato in via definitiva il bando VQR 2004-2010, facendo seguito alla registrazione della Corte dei Conti del 28 ottobre 2011.

Sono stati nominati dal CUN  i nuovi componenti del Gruppo di lavoro CUN-CNAM. È stata confermata la Prof.ssa Laura Restuccia e sono stati nominati i professori Enzo Siviero e Stefano Tortorella, in sostituzione dei professori Luigi Ruggiu e Giuseppe Losco che non fanno più parte del consiglio universitario nazionale.

Il CUN ha ripreso l’esame delle richieste di passaggio di settore scientifico disciplinare che erano rimaste sospese in attesa dei decreti rettorali di nuovo inquadramento.

La prossima riunione è prevista per i giorni 23 e 24 novembre 2011 se saranno disponibili i fondi necessari per convocare la riunione.