FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3894582
Home » Università » Consorzi interuniversitari: accorpamento CASPUR e CILEA in CINECA, prima riunione con la "Cabina di regia" voluta dal Miur

Consorzi interuniversitari: accorpamento CASPUR e CILEA in CINECA, prima riunione con la "Cabina di regia" voluta dal Miur

A settembre il via a confronti distinti e paralleli: tra "Cabina di regia" e OO.SS. nazionali sugli aspetti organizzativi del nuovo soggetto, e sugli aspetti normativi ed economici, tra il Cineca, le rappresentanze e le OO.SS. firmatarie dei contratti di lavoro dei tre consorzi.

07/08/2012
Decrease text size Increase  text size

Il 6 agosto u.s. si è svolto il primo incontro con la “Cabina di regia”, l'organismo appositamente costituito dal Miur per coordinare e indirizzare l'accorpamento dei consorzi Caspur e Cilea in Cineca, a cui FLC CGIL e Filcams Cgil recentemente hanno chiesto un incontro per chiarire alcuni aspetti del processo di fusione in atto.

Durante la riunione Filcams Cgil e FLC CGIL hanno richiesto chiarimenti su un insieme di questioni, peraltro già rese note in un precedente comunicato congiunto, riguardanti il mantenimento dei livelli occupazionali, la riconversione delle professionalità attraverso percorsi di formazione, l'armonizzazione degli istituti contrattuali, la regolamentazione della mobilità tra dipartimenti e tra sedi, e sugli sviluppi delle carriere.

In particolare, sul mantenimento dei livelli occupazionali il Prof. Biondi, che rappresentava il Miur, ha dichiarato il completo mantenimento di tutta la forza lavoro dei tre consorzi, anche in vista della futura implementazione dei servizi verso altri soggetti pubblici e privati.

Dalla discussione si è ottenuto l'impegno da parte della “Cabina di regia” di mantenere aperto il tavolo di confronto nella fase transitoria di affitto d'azienda per affrontare le problematiche relative alla realizzazione di un nuovo modello organizzativo, funzionale al nuovo progetto e coerente con le Linee guida ministeriali.

Per quanto riguarda il confronto con Cineca, il Direttore Dott. Lanzarini ha dichiarato la volontà di coinvolgere, oltre alle rappresentanze interne, anche le rappresentanze e le OO.SS. firmatarie dei contratti Cilea e Caspur.

Al termine della riunione Filcams e FLC, nell'ambito del percorso di realizzazione del progetto tracciato dalle Linee guida, hanno ribadito la loro disponibilità ad un confronto serio e costruttivo, al fine di garantire a tutte le lavoratrici e lavoratori le migliori condizioni possibili nel nuovo consorzio, assicurando livelli economici adeguati e la piena valorizzazione delle professionalità presenti.

Il confronto sia con la “Cabina di regia” che con Cineca riprenderà a settembre in distinti incontri e sugli ambiti di relativa competenza.