FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3940269
Home » Università » AFAM » Trasferimenti del personale delle istituzioni AFAM: pubblicata l’ordinanza ministeriale

Trasferimenti del personale delle istituzioni AFAM: pubblicata l’ordinanza ministeriale

Con quasi due mesi di anticipo rispetto agli scorsi anni. Scadenza per la presentazione della domanda: 30 giugno 2017.

08/06/2017
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il MIUR con la nota 6929 del 6 giugno 2017 ha comunicato la pubblicazione dell’ordinanza ministeriale 376 del 5 giugno 2017 relativa ai trasferimenti del personale docente e tecnico amministrativo delle istituzioni AFAM per l’a.a. 2017/2018.

Questa la sequenza temporale degli adempimenti prevista dall’OM 376/17:

1.

Termine ultimo per la presentazione della domanda di mobilità al Direttore della Istituzione di appartenenza

30 giugno 2017

2.

Pubblicazione dei punteggi attribuiti agli interessati

7 luglio 2017

3.

Termine per reclami, rinunce alla domanda e rettifiche

17  luglio 2017

4.

Pubblicazione punteggi definitivi

20 luglio 2017

5

Pubblicazione dei trasferimenti

24 luglio 2017

6.

Comunicazione delle cattedre e dei posti disponibili per le utilizzazioni temporanee

31 luglio 2017

7.

Termine ultimo per la presentazione della domanda di utilizzazione temporanea

4 agosto 2017

8.

Pubblicazione delle utilizzazioni disposte

11 agosto 2017

Allegati all’ordinanza vi sono i moduli di domanda. Con la nota 6983 del 7 giugno 2017 sono stati segnalati alcuni errori relativi ai moduli Y1/C1 sezione C e Y2/C2 sezione C.

La normativa contrattuale di riferimento rimane il Contratto Collettivo Nazionale Decentrato del 31 maggio 2002. L’OM 376/17 segnala che “ai fini del riconoscimento della precedenza o delle agevolazioni previste dalla legge 5 febbraio 1992, n. 104 per l’assistenza ai portatori di handicap tutti i riferimenti del CCND 31 maggio 2002 non si applicano alla sussistenza del requisito della convivenza a seguito delle modifiche successivamente intervenute alla predetta legge.

A questo link l’elenco dei codici delle istituzioni AFAM.