FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3957472
Home » Università » AFAM » AFAM: i sindacati sollecitano l’apertura immediata delle trattative sul Fondo di Istituto 2020 e l’accreditamento delle economie 2019

AFAM: i sindacati sollecitano l’apertura immediata delle trattative sul Fondo di Istituto 2020 e l’accreditamento delle economie 2019

Inviata una lettera unitaria al Ministro Manfredi.

05/08/2020
Decrease text size Increase  text size
Loghi unitari

Al Ministro dell’Università e della Ricerca
Prof. Gaetano Manfredi

Egregio Ministro,
come più volte ricordato negli incontri precedenti, siamo in notevole ritardo rispetto alla tempistica degli anni precedenti sui criteri generali di ripartizione del fondo di cui all'art. 72 del CCNL del 16/2/2005 tra i singoli Istituti, nel rispetto della disciplina ivi prevista e sui criteri generali di ripartizione delle risorse per la formazione del personale nel rispetto degli obiettivi e delle finalità definite dall'amministrazione.

Come è noto, questa materia della contrattazione è soggetta alla procedura di cui all’art. 47 del Dlgs 265/2001 che prevede diversi passaggi prima della stipula del contratto definitivo e della conseguente ripartizione dei fondo agli istituzioni Afam, in modo che queste
 possano provvedere a loro volta alla corresponsione al personale interessato.

Alla luce di quanto sopra, al fine di evitare lo slittamento all’anno successivo della ripartizione delle risorse con conseguenti inevitabili difficoltà burocratiche ed amministrative, Le chiediamo, Il. mo Signor Ministro, di voler provvedere di persona o alla nomina di delegato per la contrattazione su tale punto, senza dover attendere la nomina del Direttore generale del MUR, come paventato nelle riunioni precedenti, con il rischio di far slittare la conclusione della richiamata procedura contrattuale all’anno successivo.

Chiediamo, inoltre, che vengano urgentemente riaccreditate le economie del fondo di istituto relative all’e.f. 2019.

Le scriventi OO.SS. restano sempre in attesa della calendarizzazione degli incontri per discutere delle restanti tematiche più volte segnalate alla Sua attenzione e pertanto, in attesa di riscontro, confermano lo stato agitazione del Settore.

Grati per l’attenzione, si porgono i migliori saluti.

Roma 4 agosto 2020