FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3817757
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Sciopero generale: altissima l’adesione dei lavoratori della scuola

Sciopero generale: altissima l’adesione dei lavoratori della scuola

Comunicato stampa di E. Panini

26/03/2004
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di E. Panini

Centinaia di migliaia di cittadini e di lavoratori in tutto il Paese sono scesi in piazza per riaffermare il loro no alla politica economica del governo che fa arretrare il Paese, produce precarizzazione del lavoro e nega il diritto di tutti ad un futuro fatto di certezze e di sviluppo.

La scuola ha aderito in massa allo sciopero generale.

Moltissimi cortei sono stati aperti dai lavoratori della scuola e negli interventi dai palchi i temi dell’istruzione e della formazione hanno trovato largo spazio con la denuncia:

  • dei tagli agli investimenti nella scuola pubblica;

  • delle scelte sugli organici che precarizzano sempre più il personale;

  • dei danni che il decreto attuativo della legge di controriforma della Moratti sta producendo nella scuola riducendone il tempo e l’offerta formativa;

  • dell’attacco all’autonomia delle scuole.

Dai primi dati la percentuale di adesione si attesta intorno al 70%. Moltissime sono state le scuole chiuse.

La nostra lotta è la lotta di tutto il mondo del lavoro e della società civile per difendere una scuola pubblica di qualità e costruire un futuro migliore per tutti e per ciascuno.

Roma, 26 marzo 2004