FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3842745
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Ricerca: condividiamo la denuncia dei presidenti dei principali enti di ricerca. Alla ricerca pubblica servono risorse, non promesse e poi tagli

Ricerca: condividiamo la denuncia dei presidenti dei principali enti di ricerca. Alla ricerca pubblica servono risorse, non promesse e poi tagli

Comunicato stampa di Enrico Panini, Segretario Generale Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil

22/11/2007
Decrease text size Increase  text size

La FLC Cgil condivide a pieno la denuncia formulata dai Presidenti di CNR, ASI, INFN, INA relativamente al taglio di risorse già stanziate.

La FLC Cgil chiede al Governo di ripristinare il Fondo di Finanziamento Ordinario per gli Enti di Ricerca vigilati dal Ministero dell’Università e della Ricerca nella stessa entità sulla quale si sono già pronunciate le Commissioni parlamentari.

Avevamo espresso un giudizio positivo sulla scelta di restituire agli Enti gli accantonamenti previsti dalla Finanziaria 2007 quando a luglio si confermò la disponibilità di maggiori risorse.
Bisogna porre fine a questo indecoroso balletto per cui la ricerca è importantissima nei discorsi ma poi conta meno di nulla quando si passa al portafogli.

Il Governo nella sua collegialità si è impegnato a valorizzare la ricerca pubblica con un vero e proprio patto di legislatura attraverso la firma dell’Intesa sulla conoscenza nel non lontano giugno 2007.

Vogliamo fatti coerenti con gli impegni sottoscritti.

Roma, 22 novembre 2007