FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3762295
Home » Ricerca » Contratto Enti Pubblici di Ricerca: tagli alle risorse, precariato diffuso, contratto scaduto. Tutto questo non è più accettabile!

Contratto Enti Pubblici di Ricerca: tagli alle risorse, precariato diffuso, contratto scaduto. Tutto questo non è più accettabile!

Manifestazione 13 febbraio a Palazzo Vidoni

08/02/2006
Decrease text size Increase  text size

Questo è il terreno in cui quotidianamente i lavoratori della ricerca operano e tentano di espletare più o meno dignitosamente la propria attività professionale.

L’ipotesi di accordo, finalmente siglata il 3 dicembre 2005 dopo 50 mesi dalla scadenza naturale del contratto, sembra ancora girovagare sui vari tavoli degli organi competenti per la conclusione dell’iter procedurale (Ministero della Funzione Pubblica, Ministero del Tesoro, Comitato di Settore, Presidenza del Consiglio), che prevede anche la trasmissione alla Corte dei Conti prima della firma definitiva.

Per i lavoratori della ricerca non è più accettabile il perdurare di questa situazione!

I lavoratori della ricerca sono costretti a riprendere lo stato di agitazione per ottenere il riconoscimento dei propri diritti, iniziando lunedì 13 febbraio con una manifestazione sotto Palazzo Vidoni (sede della Funzione Pubblica).

Roma, 8 febbraio 2006

Tag: eventi, tagli