FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3968363
Home » Attualità » Prorogate al 31 dicembre le disposizioni a tutela dei lavoratori fragili. Stanziati 55,6 milioni di euro per le supplenze brevi. Proroga per le procedure dell’abilitazione scientifica nazionale 2021-2023

Prorogate al 31 dicembre le disposizioni a tutela dei lavoratori fragili. Stanziati 55,6 milioni di euro per le supplenze brevi. Proroga per le procedure dell’abilitazione scientifica nazionale 2021-2023

Lo prevede il decreto legge 132/23 in materia di proroga di termini normativi

30/09/2023
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

È entrato in vigore il 30 settembre 2023 il decreto legge 29 settembre 2023 n. 132 concernente “Disposizioni urgenti in materia di proroga di termini normativi e versamenti fiscali”.

Di seguito le disposizioni che impattano sui settori della conoscenza.

Proroga tutele lavoratori fragili

Prorogato al 31 dicembre 2023 (in precedenza 30 settembre) la disposizione secondo cui il datore di lavoro, pubblico o privato, per i soggetti rientranti nelle situazioni di fragilità di cui al DM 4 febbraio 2022, assicura lo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità agile, anche attraverso l’adibizione a diversa mansione ricompresa nella medesima categoria o area di inquadramento, come definita dai contratti collettivi di lavoro in applicazione, senza alcuna decurtazione della retribuzione in godimento. Il suddetto decreto individua le condizioni del soggetto e le patologie croniche con scarso compenso clinico e con particolare connotazione di gravità in presenza delle quali è certificata dal medico di medicina generale del lavoratore la situazione di fragilità ai fini dell’applicazione di alcune norme di tutela.
Il personale docente del sistema nazionale di istruzione che svolge la prestazione in modalità agile è adibito ad attività di supporto all’attuazione del Piano triennale dell’offerta formativa
L’onere relativo alle sostituzioni del personale è pari a 1.674.243 euro.
Le risorse sono prelevate dal fondo per le assunzioni di personale a tempo indeterminato a favore delle amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici non economici nazionali e delle agenzie.

Supplenze brevi e saltuarie

Al fine di consentire il tempestivo pagamento dei contratti di supplenza breve e saltuaria del personale scolastico Fino al 31 dicembre 2023, è autorizzata la spesa di 55,6 milioni di euro. Le risorse sono prelevate dal fondo per l’attivazione dei contratti covid.

Abilitazione scientifica nazionale

I lavori delle Commissioni nazionali per l’Abilitazione Scientifica Nazionale riferiti al sesto quadrimestre della tornata 2021-2023 si concludono entro il 7 dicembre 2023 (in precedenza 7 ottobre).

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI