FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3879032
Home » Università » Le conferme dei tagli dalla chiusura PROPER 2009

Le conferme dei tagli dalla chiusura PROPER 2009

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la tabella del MIUR relativa alla chiusura della Programmazione del Personale (PROPER) del 2009. In una tabella la nostra elaborazione con il confronto con gli anni precedenti.

03/02/2011
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

La procedura PROPER (Programmazione del fabbisogno di personale), gestita dal Cineca, persegue l'obiettivo di monitorare a consuntivo, anno per anno, in ogni Ateneo, le risorse di assegnazione ministeriale (FFO), la consistenza del personale e i costi per assegni fissi (AF) corrisposti, al fine di verificare il rispetto del limite del 90% del rapporto AF/FFO.

In allegato pubblichiamo la tabella del MIUR relativa alla chiusura della procedura PROPER del 2009.

La tabella da sola, è utile solo perché espone i dati caratteristici di ciascun Ateneo. Diventa interessante (si veda il secondo allegato) nel momento in cui viene paragonata a quella dell'anno precedente (Rapporto AF/FFO da chiusura annuale PROPER). Intanto perché evidenzia gli effetti della politica dei tagli del Governo sul versante della principale fonte di finanziamento alle Università. Poi perché consente di monitorare il FFO di ogni Ateneo, e, per ciascuna categoria, consente di apprezzare l'incremento o il decremento del personale in servizio (Ordinari, Associati, Ricercatori, Assistenti ad esaurimento, Personale tecnico-amministrativo), la spesa per assegni fissi, il rapporto "puro" AF/FFO nonché quello depurato dai correttivi previsti dalla normativa vigente (D.L. 7/4/04 n. 97, convertito in L. 4/6/04 n. 143).

È su quest'ultimo dato che il confronto con il 2008 diventa interessante. Il 2008, anno in cui ancora non si applicava la legge 1/2009 introduttiva del criterio di assegnazione di risorse premianti le università virtuose, erano 27 gli Atenei che, rispetto al rapporto AF/FFO, erano oltre il limite del 90% "puro" e 4 quelli fuori tale limite nonostante la depurazione.

L'applicazione, nel 2009, del sistema premiale ha influito sull'entità FFO degli Atenei, vale a dire sul denominatore del rapporto AF/FFO, mutandolo notevolmente. Così, rispetto al 2008, sono saliti a 36 (+9) gli Atenei che hanno superato il limite del 90% "puro" e sono diventati 7 (+3) quelli che hanno superato il limite depurato, pur non avendo aumentato il numero dei propri dipendenti o, addirittura, avendolo diminuito.

Questa situazione risulterà ulteriormente aggravata nel 2010 perché le risorse destinate alla premialità sono passate da 523,5 Ml € a 720 Ml € in presenza di una ulteriore riduzione delle risorse complessive per il FFO (- 274,57 Ml €). Quindi gli Atenei che nel 2009 presentano valori intorno all'87%-88% del rapporto AF/FFO comunque considerato, verosimilmente si collocheranno tra quelli che superano il valore "puro" o, supereranno anche il valore depurato se già erano tra quelli oltre il limite del 90% del valore "puro", tanto più se il decreto "milleproroghe" non ripristinerà la valenza delle disposizioni derogatorie di cui alla L. 143 prima citata.

Dopo la prossima chiusura PROPER 2010, la procedura dovrà essere obbligatoriamente modificata per due ragioni: la prima, perché la L. 240/2010 sulla riforma dell'Università (Art. 24) prevede per i ricercatori assunzioni a tempo determinato, il cui costo, secondo i criteri attuali, non concorre a formare la spesa per gli assegni fissi del rapporto AF/FFO; la seconda, anche come conseguenza della prima, prevede (art. 5) l'individuazione di nuovi criteri per la determinazione del limite massimo dell'incidenza complessiva delle spese per il personale rispetto alle entrate complessive dell'ateneo.

Raffrontando gli altri dati esposti nella tabella con quelli corrispondenti del 2008, si rileva una generale diminuzione del personale in servizio in tutte le categorie: Ordinari –5,20%, Associati – 3,17%, Ricercatori –0,06%, Assistenti ad esaurimento –32,43%, Personale tecnico-amministrativo –1,99%. Il decremento più consistente si registra per la categoria degli Assistenti posti in esaurimento 30 anni fa! Quindi, se l'esperienza insegna, ci vorranno altri 30 anni circa per esaurire l'attuale ruolo dei ricercatori!

L'esame, da ultimo, dei dati sulle spese per assegni fissi, evidenzia che il personale docente nel suo complesso incide per il 70,90% sul totale contro il 29,10% del personale tecnico-amministrativo. La spesa complessiva, rispetto al 2008, è cresciuta del 3,83%.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Iscriviti alle nostre mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dell'AFAM, invia una email a oltrela508+subscribe@flcgil.it

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook