FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3826063
Home » Università » La Repubblica: Università, la riforma naufraga sullo "scoglio" dei ricercatori. La Camera boccia il primo articolo della legge. I Ds accusano il Polo

La Repubblica: Università, la riforma naufraga sullo "scoglio" dei ricercatori. La Camera boccia il primo articolo della legge. I Ds accusano il Polo

Battuta alla Camera la riforma universitaria che trasformava, tra l'altro, i ricercatori in professori di terza fascia.

09/03/2001
Decrease text size Increase  text size

Battuta alla Camera la riforma universitaria che trasformava, tra l'altro, i ricercatori in professori di terza fascia. Alla Camera dei deputati ieri è stato bocciato il primo articolo del provvedimento, quello che appunto istituisce la nuova figura, con una maggioranza trasversale di 208 no, di 191 sì (13 gli astenuti).

La legge è praticamente naufragata, non essendoci più il tempo per un suo ulteriore passaggio al Senato, dopo le ultime modifiche. I Ds hanno accusato il Polo di voler mantenere lo status quo nell'università, affossando il disegno di legge che dopo un iter di tre anni, avrebbe finalmente riconosciuto ai ricercatori italiani ciò che hanno fatto e continuano a fare, cioè insegnare. La Casa delle Libertà ribalta le accuse: colpa del governo e di una parte della maggioranza che ha voluto forzare la situazione, senza dare risposta alle innumerevoli proposte di compromesso avanzate in Commissione.