FLC CGIL
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

http://www.flcgil.it/@3804309
Home » Università » Interpretazione autentica dell’art. 63 CCNL 9.8.2000 del comparto Università

Interpretazione autentica dell’art. 63 CCNL 9.8.2000 del comparto Università

I chiarimenti dell’Aran sulla cumulabilità dell’indennità speciale prevista dal Ccnl del 2000

02/05/2006
Decrease text size Increase  text size

Il Giudice del Lavoro del Tribunale Civile di Roma, con ordinanza del 23.3.2006 ha ritenuto che per poter definire la controversia relativa alla causa di lavoro attivata da dipendenti dell’Università di Tor Vergata, ha chiesto all’ARAN di esprimersi su “la cumulabilità dell’indennità speciale di cui al comma 3 dell’art. 63 del CCNL del Comparto Università del 9.8.2000 con qualsiasi altra indennità di funzione o posizione, ed in particolare con l’indennità di responsabilità di cui ai commi1 e 2 del medesimo articolo”.

Le parti firmatarie del relativo CCNL, appositamente convocate, il 27 aprile 2006, hanno sottoscritto il seguente accordo di interpretazione autentica nel testo che segue:

L’art. 63 in questione non sembra porre problemi d’interpretazione sia in senso letterale che per quanto attiene alla volontà delle parti. Il comma 2, infatti, definisce, per tutto il personale del comparto, un’indennità accessoria da erogare alle condizioni chiaramente indicate nel comma medesimo, mentre il successivo comma 3, limitatamente al personale appartenente alla categoria D, stabilisce un’ulteriore e diversa indennità collegata all’affido di particolari responsabilità .

Roma, 2 maggio 2006