FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3858201
Home » Università » Il CUN prosegue la discussione sulle Linee Guida del Governo per l’Università

Il CUN prosegue la discussione sulle Linee Guida del Governo per l’Università

Si è anche discusso di revisione dei settori scientifico disciplinari. Audizione della Conferenza dei CPO delle Università e proposta per i garanti PRIN. La sintesi dei lavori del CUN del 27, 28 e 29 gennaio 2009.

29/01/2009
Decrease text size Increase  text size

Il CUN, anche in questa seduta, non ha terminato la discussione sulle Linee Guida per il sistema universitario proposte dalla Ministra Gelmini e dal Governo ed ha quindi rinviato alla prossima seduta l'espressione di un proprio parere scritto.

Si tratta effettivamente di un documento di "legislatura" che merita, secondo il CUN, un parere non superficiale ma ragionato e complessivo, particolarmente nel momento in cui è fortemente messa in discussione la stessa possibilità di sopravvivenza di un sistema pubblico universitario che coniughi qualità e accessibilità per tutti.

E' anche proseguita la discussione sulla revisione dei settori scientifico-disciplinari, sulla falsariga del documento presentato durante il convegno nazionale del CUN del giugno scorso.
Il CUN ha trasmesso al Ministro la propria proposta di nominativi per la Commissione di Garanzia per il PRIN 2008. Il Ministro, presumibilmente dopo il 16 febbraio, designerà i 14 componenti della Commissione scegliendoli tra quelli proposti dal CUN, dalla CRUI e dal CIVR.

Il CUN ha proposto i seguenti nominativi:
Area 1 Mario Primicerio
Area 2 Nicola Vittorio
Area 3 Vincenzo Barone
Area 4 Riccardo Vannucci
Area 5 Carlo Riccardi
Area 6 Giovanni Persico
Area 7 Giuseppe Bertoni
Area 8 Antonio Paris
Area 9 Enrico Sangiorgi
Area 10 Amedeo Quondam
Area 11 Giuseppe Cambiano
Area 12 Liliana Rossi Carleo
Area 13 Riccardo Mussari
Area 14 Leonardo Morlino

La Giunta di Presidenza del CUN ha tenuto un'audizione con la Conferenza nazionale dei Comitati pari opportunità delle Università italiane.
Nell'incontro la Conferenza dei CPO delle Università ha illustrato attività e obiettivi prefigurati:

  • monitorare le carriere e contrastare le discriminazioni di genere

  • promuovere le pari opportunità

  • programmare servizi di conciliazione famiglia-lavoro

  • sviluppare la cultura di genere

  • diventare partner di progetti europei

La Conferenza ha auspicato la collaborazione del Consiglio Universitario Nazionale nelle iniziative volte a sviluppare nel mondo universitario la cultura di genere ed a contribuire al monitoraggio delle carriere. Su questo la Giunta di presidenza del CUN ha dichiarato la propria completa disponibilità.
La prossima seduta CUN è prevista per i giorni 10, 11 e 12 febbraio.

Roma, 29 gennaio 2009

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
I bandi in Gazzetta Ufficiale
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Lettori e CEL: iscriviti alla mailing list

Partecipa al gruppo di discussione dei Lettori e CEL, invia una email a lettori+subscribe@flcgil.it

Seguici su facebook