FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3904069
Home » Università » Il CUN discute dei dati presentati dall’ANVUR sulla Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR 2004-2010)

Il CUN discute dei dati presentati dall’ANVUR sulla Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR 2004-2010)

La sintesi dei lavori del CUN del 16 e 17 luglio 2013.

22/07/2013
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il CUN ha avviato al suo interno una riflessione sui risultati della VQR 2004-2010 (Valutazione della Qualità della Ricerca) presentati dall’ANVUR e su cui la FLC CGIL si è tempestivamente espressa con un proprio commento.

Il Consiglio Universitario Nazionale ha approvato una dichiarazione in cui, tra l’altro, richiama tutti a una grande cautela nella presentazione e nell’utilizzo dei dati, evitando la tentazione dello scoop e della semplificazione. Una valutazione rigorosa, sostiene correttamente il CUN, implica innanzitutto la capacità di fare e pubblicare confronti omogenei, senza centrare l’analisi su dati ad effetto. La valutazione deve essere uno strumento non “di” governo ma “per” il governo, qualcosa che non sostituisca le scelte, ma aiuti le sedi istituzionali a scegliere per il meglio. La logica delle pagelle è la strada sbagliata.

Durante la seduta di luglio il CUN ha completato l’esame degli ordinamenti didattici.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro Carrozza, ha nominato Marco Mancini, presidente della CRUI, come Capo del Dipartimento per l’Università, l’AFAM e la Ricerca.

Nominati, inoltre, Luciano Chiappetta a Capo del Dipartimento per l’Istruzione e Sabrina Bono a quello della Programmazione e gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali.

Nominati anche Bernardo Giorgio Mattarella come responsabile dell’Ufficio Legislativo del MIUR e Fulvio Esposito come capo della Segreteria Tecnica del Ministro.

È stata istituita dal Ministro Carrozza anche una "Commissione di Studio con il compito di elaborare proposte operative in materia di potenziamento del sistema di autovalutazione della qualità e dell'efficacia delle attività didattiche e di ricerca delle università, dell'accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio universitari e della valutazione periodica della qualità, dell'efficienza e dei risultati conseguiti dagli Atenei".

Della Commissione fanno parte Daria De Pretis, Pasquale Nappi ed Andrea Stella.

La prossima riunione è prevista per i giorni 10 e 11 settembre 2013.